NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Lunedì, 09 Novembre 2015 13:24

Annunciati i vincitori di Wiki Loves Monuments 2015

1° classificato Vanni Lazzari – Casone Serilla, ex stazione di pesca a capo dell’omonimo quartiere di valle, parte del Museo delle valli di Comacchio. 1° classificato Vanni Lazzari – Casone Serilla, ex stazione di pesca a capo dell’omonimo quartiere di valle, parte del Museo delle valli di Comacchio. Licenza CC-BYSA 4.0

Il concorso fotografico Wiki Loves Monuments Italia, organizzato dall'Associazione di promozione sociale Wikimedia Italia - corrispondente locale della Wikimedia Foundation – ha finalmente i suoi vincitori! L'elenco delle dieci migliori foto di quest'anno è stato reso noto dai componenti della giuria nazionale, a cui hanno partecipato esperti wikipediani, fotografi di fama internazionale come Franco Fontana, Uwe Ommer e Settimio Benedusi e il Consigliere Nazionale FIAF Attilio Lauria. Le foto sono state immediatamente pubblicate, come vuole il regolamento, su Wikimedia Commons, il grande repository di immagini di Wikipedia, insieme a quelle degli altri trentadue Stati partecipanti: tutte quante concorreranno per la vittoria del concorso internazionale.

Grazie alla collaborazione con Euronics e Canon, i vincitori vedranno le loro immagini stampate in formato 50x70 cm su carta semilucida politenata Canson PhotoSatin, esposte durante la cerimonia di premiazione che si terrà venerdì 11 dicembre dalle 18.00 presso la Palazzina Liberty in Largo Marinai d'Italia a Milano. L'evento sarà anche l'occasione per celebrare il Decennale di Wikimedia Italia, che dalle 20:30 offrirà a tutti i presenti un concerto di musica classica, con cui augurare a tutti un felice Natale e aprirsi alla cittadinanza milanese, anticipando il trasferimento della sede dell'Associazione a Milano, in programma per marzo 2016, presso lo spazio Ex-Ansaldo.

La premiazione e il concerto sono a ingresso libero, fino a un massimo di 190 ospiti. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito wikimedia.it alla pagina “I vincitori del 2015”, dove si trova anche il link per segnalare la propria presenza.

 

Gran Paradiso al tramonto

2° classificato Alexis Courthoud – Gran Paradiso al tramonto, dal laghetto di Pian Borgno.

 

I vincitori nazionali
La foto che si aggiudica il primo posto di questa edizione immortala un monumento naturale (in base alla definizione di monumento dell'Unesco, adottata anche da Wiki Loves Monuments), ovvero la ex stazione di pesca di Casone Serilla, nel Museo delle Valli di Comacchio, scattata dall'utente Vanni Lazzari (foto in alto). Seguono, per il secondo e terzo posto del podio, la foto di Alexis Courthoud che coglie il delicato tramonto sul laghetto di Pian Borgno sul Gran Paradiso in Val d'Aosta (foto sopra) e la favolistica immagine della Sacra di San Michele, ammantata di neve nello scatto di Elio Pallard (foto sotto). Gli autori delle dieci fotografie vincitrici si aggiudicano un voucher (di valore variabile, fino a 500 euro) offerto da Euronics, per l'acquisto di prodotti Canon.
L'elenco di tutte le dieci immagini, con le relative motivazioni assegnate dai giudici a ciascuna di esse, è disponibile su Wikimedia Commons, nella sezione dedicata all'Italia. Scorrendo la pagina è possibile visionare non solo le migliori italiane ma anche le favorite degli altri concorsi nazionali: un suggestivo viaggio intorno al mondo attraverso l'obiettivo dei fotografi giudicati più bravi.

I numeri di questa edizione
L'edizione italiana ha ottenuto nel 2015 il primato assoluto per numero di fotografi partecipanti (sia amatori che professionisti), che sono stati ben 947: tutti insieme hanno postato 12.712 fotografie dei 5.149 monumenti, autorizzati dai 392 enti impegnati attivamente nel promuovere il contest. In collaborazione con i Comuni, con le Associazioni e gli Enti locali e con l'aiuto dei numerosi volontari appassionati, nei mesi di agosto e settembre sono state organizzate ben 46 “wikigite” in 11 Regione italiane, dedicate alla scoperta dei monumenti cittadini e spesso precedute da conferenze e workshop sul tema più importante per Wikimedia Italia e Wiki Loves Monuments, quello della libera condivisione della cultura e delle fotografie di monumenti con licenza CC-BYSA 4.0.

 

La Sacra ammantata dalla neve

3° classificato Elio Pallard – La Sacra ammantata dalla neve (Sacra di San Michele).

 

I vincitori dei premi speciali e locali
Ad arricchire il concorso ci pensano anche i premi speciali, indetti da Sponsor e Partner, oltre a quelli delle numerose edizioni locali, che premiano coloro che meglio hanno saputo racchiudere in un solo scatto lo spirito autentico del luogo.
Si aggiudica il premio Euronics-Canon “La memoria dei luoghi”, dedicato alle foto che meglio hanno saputo raccontare il terremoto del 2012 in Emilia Romagna, indetto dai nostri Sponsor in collaborazione con APT e Ministero dell'Emilia Romagna, la foto “Chiesa Parrocchiale di San Felice Vescovo Martire” a San Felice sul Panaro, scattata da Luca Monelli.
Il partner Icom Italia - International Council of Museums ha deciso di premiare le tre foto che sapranno meglio interpretare il tema dei “Musei e paesaggi culturali”: siamo in attesa di conoscere i nomi dei fortunati fotografi, che verranno comunicati a giorni.
È invece già stato reso noto da FIAF – Federazione Italiana Associazioni Fotografiche il nome del vincitore che ha scattato l'immagine più rappresentativa del legame tra monumenti e contemporaneità: si tratta dell'immagine di Ivan Ciappelloni che ritrae la sala settecentesca di Palazzo Gambalunga (Biblioteca Civica) di Rimini.

Anche la Toscana ha il suo premio speciale, grazie alla collaborazione con il Comune di Massa Marittima e il Toscana Foto festival, dalla quale è nato il premio “Colline Metallifere”: il primo posto se lo aggiudica l'utente Sailko con una foto del Palazzo del Podestà.
L'Emilia Romagna, Regione estremamente prolifica di foto e molto attiva nel coinvolgimento delle istituzioni locali grazie all'impegno costante di APT Emilia Romagna e del Mibact Emilia Romagna, ha istituito il premio Wiki Loves Via Emilia, da cui è uscita vincitrice la foto di Vanni Lazzari, che ancora una volta viene premiato con un'immagine di Comacchio, immortalando un ponte nella suggestiva cittadina romagnola. Seconda classificata la foto del Castello di Sarzano in inverno (dell'utente Lugarex) e terza quella del Ponte di Tiberio di Notte (di Gianluca Moretti).

Ancora tra le edizioni locali sono da segnalare i vincitori del contest Wiki Loves Piemonte organizzato dall'associazione WeLand e quelli di Wiki Loves Genova, oltre alla migliore foto di Wiki Loves Fiumefreddo in rappresentanza delle Regioni del Sud Italia, affiancata dall'ormai storico Wiki Loves Busto Arsizio, contest locale tutto dedicato alla cittadina della Lombardia.


L'elenco di tutti i vincitori è disponibile nella pagina dedicata del sito Wiki Loves Monuments.

Fonte: Wiki Loves Monuments Italia

 

Ultima modifica il Lunedì, 09 Novembre 2015 13:49

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo