NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Martedì, 10 Novembre 2015 10:45

Scansioni all'Infrarosso mostrano una possibile camera nascosta nella Tomba di Tutankhamon

Factm Arte Factm Arte

Il Ministero Egiziano per le Antichità ha annunciato che un team di scienziati ha trovato le prime evidenze di ciò che potrebbe essere una camera nascosta nella Tomba di Tutankhamon, noto come il Faraone Bambino.

Un'analisi della tomba è stata condotta utilizzando la termografia infrarossa che misura le distribuzioni di temperatura sulla superficie.

Secondo Mamdouh el-Damaty, Ministro Egiziano per le Antichità, "le analisi preliminari indicano la presenza di un'area differente nella sua temperatura rispetto alle altre della parete nord". Una spiegazione possibile in questa differenza di temperatura è la presenza di uno spazio aperto dietro al muro.
Si fa quindi sempre più concreta la teoria dell'archeologo Nicholas Reeves che all'inizio dell'anno aveva pubblicato un articolo nel quale sosteneva l'esistenza di due camere segrete.
Secondo Reeves gli ingressi nascosti indicano che la tomba fu costruita per la regina Nefertiti, la sposa principale di Akhenaton che si crede di aver dato vita a Tutankhamon con un'altra moglie.

Se Reeves avesse ragione, sarebbe il culmine di una ricerca personale. Cercò per la tomba della regina da quando era direttore del Progetto sulle Tombe Reali dal 1998 al 2002.

"La mia sensazione forte è che Nefertiti potrebbe essere stata sepolta da qualche parte nella Valle dei Re", ha detto una volta. "Sarebbe meraviglioso trovare la tomba di Nefertiti, perché non solo si tratta di una persona di grande importanza storica, ma è perché risale ad un periodo di arte superba".

Oggi, Reeves crede che la tomba di Nefertiti sia stato nascosta nel piano vista. Ha fatto la sua scoperta quando Factum Arte, un gruppo spagnolo specializzato nella replica di opere artistiche, ha condotto le scansioni dettagliate della tomba di Tutankhamon.
Le immagini ad alta risoluzione sono state usate per creare un facsimile nelle vicinanze per accogliere la folla di turisti che visitano la Valle d'Egitto dei Re per vedere l'ultima dimora del ragazzo faraone.

Lo scorso febbraio, dopo aver esaminato le scansioni, Reeves vide delle fessure che pensa indichino la presenza di due porte sigillate nelle pareti nord ed ovest della tomba.

La più piccola delle due, pensa, probabilmente porta ad un ripostiglio. Ma quello più grande è adatto per una regina.

Nel suo lavoro di ricerca, Reeves suggerisce che Nefertiti fu sepolta prima, e che l'ingresso alla sua camera fu poi intonacato e vi fu dipinto sopra.

Aggiunge che parti di una scena dipinta nella camera di Tut raffigurano figure i cui volti hanno caratteristiche fisiche tradizionalmente associati con i ritratti di Nefertiti, tra cui "un sopracciglio leggermente scavato e il naso e una mascella dritto con il mento arrotondato delicatamente."

Reeves cita le dimensioni e il disegno della tomba come ulteriori elementi di prova. Con solo quattro camere, è inferiore a quella di altri faraoni, suggerendo che sia parte di una struttura più ampia.

Le scansioni all'infrarosso suggeriscono la presenza di una camera ma non sono definitivi. "Un certo numero di analisi verrà effettuato per determinare con maggiore precisione la differenza di temperatura", ha dichiarato el-Damaty, che ha aggiunto che ci vorrà una settimana o più utilizzando le strumentazioni termografiche per confermare i risultati.

L'indagine in corso, supportata in parte dalla National Geographic Society, è stato documentato per un prossimo speciale del National Geographic Channel.

Ulteriori informazioni possono essere trovate sul sito di Factum Arte a questo link.

Fonte: National Geographic
Foto: il possibile ingresso di una della stanza nascoste che possono essere dietro la parete nord della tomba di Tutankhamon in accordo con l'ipotesi di Reeves.
hypothesis (Factum Arte).

 

Ultima modifica il Martedì, 10 Novembre 2015 11:02

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo