NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

 Il Museo Immersivo Archeologico (MIA): Abella da rivivere

Il Museo Immersivo Archeologico (MIA): Abella da rivivere

Inaugurato presso il Palazzo Baronale di Avella: il Museo Immersivo Archelogico (MIA), grazie alla tecnologia valorizzerà la storia del territorio. Esperienze di immersione a 360 gradi nella storia dell’antica Abella, cittadina sannitica passata sotto la protezione dell’Impero Romano nel 399 a.C.

La Ravenna di  Dante tra mostre e tre tour virtuali

La Ravenna di Dante tra mostre e tre tour virtuali

Fino al 2022 Ravenna renderà omaggio al sommo poeta nell’anno in cui ricorre il 700 esimo anniversario dalla morte. IL MAR – Museo d’Arte della città di Ravenna con Zeranta Edutainment s.r.l, presenta una piattaforma online con tre tour virtuali del progetto espositivo Dante. Gli occhi e la mente, organizzato dalle Istituzioni comunali MAR, Biblioteca Classense, promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Ravenna.

La mostra multimediale: Raffaello e la Domus Aurea.

La mostra multimediale: Raffaello e la Domus Aurea.

L’attesa mostra multimediale “Raffaello e la Domus Aurea. L’invenzione delle grottesche” prevista per l’ 8 Marzo 2020 per la celebrazione dei 500 anni della morte di Raffaello Sanzio, rinviata più volte a causa della pandemia, ha riaperto, con la Domus Aurea, il 23 giugno 2021.

Tags: ,
Contrapposto studies: Bruce Nauman a Venezia

Contrapposto studies: Bruce Nauman a Venezia

Palazzo Grassi – Punta della Dogana presenta la grande mostra dedicata all’artista americano Bruce Nauman (1941, Indina, USA) dal 23 maggio 2021 al 9 gennaio 2022 nelle sale di Punta della Dogana.

Tags: ,
Renaissance Dreams di Refik Anadol

Renaissance Dreams di Refik Anadol

 Al MEET di Milano, Centro internazionale di cultura digitale è in mostra l’installazione Site-Specific Renaissance Dreams di Refik Anadol, media artist e regista turco. L’opera è stata realizzata grazie all'intelligenza artificiale con algoritmi GAN (Generative Adversarial Network), capaci di identificare caratteristiche comuni nelle immagini e nei testi del Rinascimento italiano.

Pagina 1 di 59

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo