NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Una vetrina tecnologica per la pietra più preziosa dell’oro

 A tredici anni dall’allestimento della Chinese Jade Gallery del British Museum, la società Goppion torna a cimentarsi con la ‘pietra più preziosa dell’oro’, nella prestigiosa mostra ‘Jade, des empereurs à l’Art Déco,’ allestita al Musée Guimet di Parigi (19 ottobre 2016 – 16 gennaio 2017).

Nuova app basata sul riconoscimento visuale per il Museo di Trevi

Nell’ambito del convegno “Opere e Prospettive nel Ventennale del Museo di Trevi” in programma il 18 e il 19 ottobre 2016 presso la Chiesa di San Francesco a Trevi, è stata presentata ufficialmente l’applicazione Trevi per smartphone e tablet realizzata da Inera srl di Pisa in collaborazione con il Comune di Trevi. La app Trevi è una guida museale per la “Raccolta d’arte di San Francesco” e altri luoghi del Comune di Trevi; la realizzazione si basa sulla soluzione tecnologica MMG (Museum Mobile Guide) di Inera, che comprende una applicazione web per la gestione dei contenuti museali e un modello di applicazione iOS/Android che viene adattato alle specifiche esigenze del museo o della mostra.

L'ARA COM'ERA: Un racconto in realtà aumentata del Museo dell’Ara Pacis

Storia e tecnologia si incontrano per una visita immersiva e multisensoriale dell’Ara Pacis. L’ARA COM’ERA è il primo intervento sistematico di valorizzazione in realtà aumentata e virtuale del patrimonio culturale di Roma Capitale, nello specifico di uno dei più importanti capolavori dell’arte romana, costruito tra il 13 e il 9 a.C. per celebrare la Pace instaurata da Augusto sui territori dell'impero.

Palazzo Ducale 3.0 Il digitale per la valorizzazione della cultura

Verrà presentata lunedì 17 Ottobre a Palazzo Ducale di Urbino, la nuovissima app “Ducale”, disponibile sugli store Apple e Google. L’applicazione apre le porte al Palazzo e alla Galleria Nazionale delle Marche, in quanto consente di navigare le stanze del Palazzo a 360° e di conoscere ed approfondire tre capolavori qui conservati: La Muta di Raffaello, la Città Ideale e Il doppio ritratto di Federico e Guidobaldo.

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo