NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Mercoledì, 24 Luglio 2013 10:32

Le Gallerie della Navigazione frubili virtualmente grazie ad un nuovo modello 3D

shipping galleriesIl Museo della Scienza di Londra ha digitalizzato le storiche Gallerie sulla Navigazione, aperte nel 1963 e chiuse nel 2012, creando un modello 3D di ben 2 miliardi di punti. Utilizzando 275 scansioni laser delle gallerie, è stato così realizzato uno splendido modello virtuale di tutta l'esposizione. Il video utilizza solo una parte dei dati acquisiti, il 10%, il restante verrà messo a disposizione del pubblico entro la fine dell'anno.

Le Gallerie della Naviazione erano ospitate presso la collezione marittima del Museo fino al 2012, quando le gallerie sono state chiuse. Prima che i 1.800 oggetti esposti sono stati spostati nel deposito, è stato creato un modello 3D con una nuvola di punti dello spazio.

Le gallerie contengono alcuni oggetti molto significativi, tra cui la prima turbina a gas marina del mondo. Questo motore del Metropolitan-Vickers 1947 è stato derivato da un jet in tempo di guerra e adattato ad un motore da cannoniera sperimentale.

In mostra vi è anche il modello orginale dei costruttori della famosa Great Eastern, una volta la nave più grande del mondo. Questa grande nave, originariamente chiamata Leviathan e costruita sul' isola dei cani a Londra, è stato utilizzata per gettare il primo cavo telegrafico transatlantico di successo nel 1866. 

Guarda il video.

Fonte: Science Museum

 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:33

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo