NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Martedì, 24 Maggio 2016 11:15

Un viaggio virtuale alla scoperta del sito archeologico di Sa Mandra Manna

È stato presentato venerdì 20 maggio il progetto di valorizzazione mediante tecnologie 3D del sito archeologico di Sa Mandra Manna di Tula, in Sardegna, realizzato dalla società Sjm Tech di Cagliari. Sa Mandra Manna riunisce  monumenti diversi sia per la datazione (dal Neolitico all’età bizantina) sia per l'organizzazione spaziale e la tiplogia costruttiva.

Grazia a fedeli ricostruzioni 3D dell'area, tra cui la muraglia megalitica, un nuraghe a corridoio, un dolmen ed altre antiche strutture è da oggi possibile compiere un viaggio virtuale alla scoperta dell'area archeologica fruendo di contenuti informativi disponibili quando ci si avvicina ad un monumento. Il software è inoltre corredato di coordinate GPS e di quote altimetriche e presenta effetti di fotorealismo ed effetti audio d’ambiente.

 

SMM-2

SMM-3

 

 

Sa Mandra Manna è disponibile in 3D mediante un totem multimediale con schermo touch situato presso il complesso “S’Ammassu” dimostrando come anche la Sardegna inizia ad aprirsi alla tecnologie innovative che rendono più coinvolgente e divertente l'esperienza di visita.  L'amministrazione del Comune di Tula si è infatti esperessa "animata dalla ferma convinzione che la tradizione debba coesistere accanto alle più moderne tecnologie multimediali".

Questo nuova camminata è disponibile anche mediante due app per tablet e smartphone con la possibilità di adattare quest'ultimo come visore per la realtà Virtuale.

 

SMM-4

SMM-5

 

Massimiliano Mallus, cofondatore della Sjm Tech, ha dichiarato che il prodotto realizzato sull'impego di tecnologie innovative per la valorizzazione di contenuti scientifici e la loro messa a disposizionealla collettività.

La realizzazione del software rientra nell'ambito delle attività del progetto Tul@ in un click che nasce con il fine dell’implementazione delle tecnologie di comunicazione e di informazione nei rapporti con il cittadini. Per questo motivo è stato intrapreso un investimento in servizi quali hotspot WiFi per le aree pubbliche, sistemi audio per conferenze, totem multimediali multitouch.

Durante la giornata vè stato presentato anche il Progetto Scatti di Memoria, Frammenti di Storia, avviato nel 2012 dall’Assessorato alla Cultura per il recupero della memoria fotografica e documentale di Tula mediante il contributo dei cittadini. Progetto che ha imposto anche il compimento di approfondite ricerche presso archivi pubblici e privati e che ha portato all’acquisizione di circa trecentocinquanta immagini e di circa sessanta documenti di interesse storico.

Il software 3D per il sito Archeologico di Sa Mandra Manna a Tula (SS) è stato presentato anche durante l'ultima edizione di Museums and Heritage svoltasi a Londra il 18 e 19 Maggio 2016.


Guarda il video riportato in fondo alla notizia.


Fonte: SJM Tech - 3D Technologies & Multimedia (www.sjmtech3D.com)

Ultima modifica il Martedì, 24 Maggio 2016 11:35

Video

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo