NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Mercoledì, 18 Maggio 2016 12:00

Realtà virtuale: il 3D di Sketchfab supportato su tutti i visori

Sketchfab annuncia il rilascio delle app per la realtà virtuale, disponibili per dispositivi Oculus, HTC Vive, Gear VR e Cardboard così come l'apertura del WebVR support sulla sua piattaforma. Questa novità rende oggi Sketchfab la via più semplice per pubblicare contenuti di realtà virtuale di contenuti generati dagli utenti.

Queste applicazioni consentiranno un'esperienza virtuale nuova rendendo Sketchfab disponibile su più visori. Le app permettono di fruire di un'esposizione scelta di modelli 3D, avendo un'idea di ciò che significa l'unione tra Sketchfab e la realtà virtuale. L'obiettivo è quello di permettere di sfogliare l'intera galleria Sketchfab mediante la VR all'interno delle applicazioni. Un'altra news importante è che è con il WebVR  support (https://webvr.info/) è possibile esplorare tutti i modelli di Sketchfab in realtà virtuale, non solo con i Cardboard,  ma anche con ogni visore VR. Questo include anche il tracciamento della posizione su tutte le piattaforme che lo supportano (Oculus e Vive). Basta un clic su qualsiasi modello e premere il pulsante VR per iniziare!

 

Sketchfab-realtàvirtuale

 

È quindi possibile consultare i propri modelli in realtà virtuale: è sufficiente caricare su Sketchfab come di consueto e il proprio lavoro sarà pronto per la realtà virtuale in pochi secondi. Con il supporto WebVR Sketchfab è la via senza interruzioni per pubblicare contenuti in realtà virtuale.

"Si tratta di un traguardo importante per noi" si legge nel blog della società. "I nostri utenti hanno condiviso sorprendenti creazioni 3D su Sketchfab negli ultimi 4 anni, e la realtà virtuale offre il modo più naturale e più grande di farne esperienza". Si tratta di un traguardo importante per tutto il settore della realtà virtuale. Se si guarda al contenuto VR oggi, la maggior parte riguarda video giochi, e la maggior parte di esso è fatto in studio. Ma la grande parte dei contenuti VR saranno generati dagli utenti. Se si guarda a questi per la realtà virtuale, la maggior parte sono video 360 ma non è per questo che è stata sviluppata la realtà virtuale. La VR ha bisogno di un formato volumetrico, ed è quello che costituisce il contenuto Sketchfab: una scena che si può camminare ed esplorare con 6 gradi di libertà. Sketchfab è la più grande comunità di creatori 3D con più di 750mila file 3D pubblicati fino ad oggi, il nostro sostegno alla realtà virtuale rendono la piattaforma la più grande libreria di contenuti generati dagli utenti VR.

 

Sketchfab-VR-neolitico

Sketchfab-oculus

 

Da oggi quindi Sketchfab VR offre un'esperienza nuova che definisce contemplativa, per esplorare il mondo intorno a sé: luoghi, cose, oggetti, persone.  Non solo un'esperienza ludica ma anche didattica e di conoscenza. Tante possono essere quindi le potenzialità di questo nuovo strumento. Ad esempio i modelli 3D di beni culturali, provenienti da progetti di digitalizzazioni di collezioni museali o da progetti di documentazione archeologica o per la conservazione, potranno essere consultati da ogni parte del mondo in maniera ancora più coinvolgente. In questo modo è possibile rendere i percorsi museali più interattivi o rendere fruibili manufatti non esposti o difficilmente accessibili.
Recentemente Sketchfab ha dato particolare attenzione alla digitalizzazione di musei ed enti culturali offrendo gratuitamente l'account sul proprio sito.

Le app di realtà virtuale sono disponibili per dispositi iOS, Android e Steam, presto per Gear e Oculus. Scopri di più su sketchfab.com/virtual-reality

 

Guarda il video riportato in fondo alla notizia.

 

Fonte: Sketchfab

Ultima modifica il Mercoledì, 18 Maggio 2016 12:44

Video

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo