NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Lunedì, 09 Maggio 2016 16:50

Due secoli di Emigrazione Italiana: l'archivio da consultare in maniera interattiva

Museo dell'Emigrazione Marchigiana a Recanati Museo dell'Emigrazione Marchigiana a Recanati

Dieci anni di ricerca per ricostruire e raccontare la storia di due secoli di emigrazione italiana. Un lungo lavoro di trascrizione, catalogazione e adattamento digitale che oggi è testimoniato da oltre cinque milioni di schede di migranti, custodite dal Centro Internazionale Studi Emigrazione Italiana nel più grande archivio nazionale dell’emigrazione. Un database accessibile a tutti “on line”, ma che può essere consultato anche all’interno di diversi allestimenti museali realizzati dalla società ETT, quali il MEM – Memoria E Migrazione di Genova, il MUSEL di Sestri Levante e il Museo dell'Emigrazione Marchigiana a Recanati (foto in alto).

Il decennale del Cisei verrà festeggiato mercoledì 11 maggio alle ore 16 al Palazzo Ducale di Genova con una giornata dedicata all’approfondimento del tema migratorio, in cui verranno ricordate le tappe del lavoro svolto e fissati gli obiettivi per i prossimi dieci anni insieme a rappresentanti delle Istituzioni, delle Associazioni, delle realtà culturali che si occupano a vario titolo del tema emigrazione. L’evento si concluderà, nel Salone del Maggior Consiglio, con la conferenza del prof. Emilio Franzina, massimo esperto italiano in materia, sul tema “Emigrazione di ieri e di oggi”.

In occasione della manifestazione, ETT e CISEI allestiranno, nel loggiato antistante del Palazzo Ducale, una postazione interattiva per la consultazione dell’archivio “Due secoli di emigrazione italiana”, contenente le schede di viaggio degli emigrati, comprese in un arco temporale di oltre due secoli, a partire da fine ‘700.

 

Per maggiori informazioni visita il sito del CISEI

Fonte: ETT Spa (www.ettsolutions.com)

Ultima modifica il Lunedì, 09 Maggio 2016 16:54

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo