NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Le app del DTC del Lazio nel catalogo delle PA

futouring appFORUM PA propone un catalogo di mobile app realizzate da pubbliche amministrazioni per offrire un servizio pubblico ai propri utenti. Sei sono le app per iPhone/iPad presenti nel Catalogo che sono state sviluppate da Filas nell'ambito del Distretto Tecnologico per i beni e le attività culturali del Lazio (DTC). 

FORUM PA srl è una società specializzata in relazioni pubbliche e comunicazione istituzionale che da 24 anni è punto di riferimento per la discussione sull'innovazione e modernizzazione del sistema pubblico italiano e che gestisce l’Expo di maggio di Roma (la prossima si svolgerà il 28-30 maggio 2013). Il Catalogo delle App della Pubblica Amministrazione istituito da FORUM PA comprende circa 200 applicazioni che si riferiscono a differenti settori (come turismo, informazione, social network, trasparenza, open data, servizi al cittadino, servizi alle imprese, ecc) e che provengono da diverse PPAA. 


In questo elenco sono presenti 6 delle 8 App specifiche per la potenziamento dei beni culturali del Lazio che il DTC (Distretto Tecnologico per i beni e le attività Culturali) ha realizzato nell’ambito di un sistema integrato di valorizzazione di siti culturali attraverso le nuove tecnologie: RomeView, iLazio, VersoFrancesco, Cerveteri, iFarnese e Medioevie.

 

Vai alle app 

Vai al catalogo

 

Fonte: Futouring

 

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo