NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Lunedì, 05 Ottobre 2015 15:54

A Digital Heritage 2015 premiato l'articolo sulla digitalizzazione e valorizzazione dei Giganti di Mont'e Prama

E' l'articolo "Digital Mont'e Prama: 3D cultural heritage presentations in museums and anywhere" di Marcos Balsa Rodriguez, Marco Agus, Fabio Bettio, Fabio Marton, Enrico Gobbetti, del Gruppo Visual Computing del CRS4, Centro di Ricerca, Sviluppo e Studi Superiori in Sardegna, a vincere il Best Paper Award della Conferenza Internazionale Digital Heritage 2015, svoltosi dal 28 settembre al 2 Ottobre 2015 a Granada. L'articolo presenta il progetto di documentazione e valorizzazione delle statue di Mont'e Prama noti come "Giganti" mediante un' innovativa esplorazione interattiva in 3D.

Il sistema sviluppato è stato dedicato alla visualizzazione interattiva delle eccezionali sculture preistorici che raffigurano modelli di edifici (torri in pietra a forma di cono), così come figure umane più grandi di quelle reali.  

L'interfaccia utente è stata progettata sia per piccoli schermi che per grandi sistemi di visualizzazione, e in modo tale che gli utenti possano esplorare facilmente e naturalmente i modelli mediante curve di apprendimento veloci. Inoltre, un selettore di punti di interesse consente agli utenti di esplorare i modelli 3D con le informazioni presentate come overlay 2D che decorano la visione 3D. I componenti del sistema sono stati integrati in diverse applicazioni interattive, che vanno dal grande schermo delle configurazioni museali ai dispositivi mobile di fascia bassa entrambi con un'altissima qualità visiva. Le capacità dei sistemi museali sono stati dimostrati in una serie di mostre temporali e permanenti, dove sono stati utilizzate da decine di migliaia di visitatori.

L'articolo "Digital Mont’e Prama: 3D cultural heritage
presentations in museums and anywhere" di Marcos Balsa Rodrıguez, Marco Agus, Fabio Bettio, Fabio Marton, Enrico Gobbetti, è disponibile al link: http://www.crs4.it/vic/data/papers/dh2015-monteprama.pdf

Il progetto è stato presentato anche nel Numero 1 2015 della Rivista Archeomatica - Tecnologie per i Beni Culturali. Leggi l'articolo Digital Mont'e Prama, dalla digitalizzazione accurata alla valorizzazione di uno straordinario complesso statuario di E. Gobetti, R. Pintus, F. Bettio, F. Marton, M. Agus e Maros Balsa Rodriguez.


Gruppo Visual Computing: www.crs4.it/vic 

 

Fonte: CRS4

 

Ultima modifica il Lunedì, 05 Ottobre 2015 16:28

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo