NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

TECHNART 2015: programma preliminare della Conferenza sulle Tecniche non distruttive e microanalitiche

Si avvicinano le date della conferenza TECHNART dedicata alle Tecniche non distruttive e microanalitiche nell'arte e nei beni culturali che si svolgerà a Catania dal 27 al 30 Aprile 2015.

La Conferenza riunirà scienziati ed esperti scientifici dei beni culturali per promuovere e condividere l'uso e i risultati di tecniche spettroscopiche e analitiche nel campo dell'arte e della conservazione dei beni culturali. 

E' ora disponibile il programma delle tre giornate organizzate in sessioni dedicate a temi differenti sulla base dei materiali analizzati e del tipo di tecnologia impiegata nelle attività di ricerca: spettroscopie molecolari; metodologie mobile e non invasive; metodi combinati per l'analisi di dipinti e pigmen;i, tecniche di imaging e coerenza ottica; spettrometria di massa e cromatografia; microanalisi ai raggi x; metodi conbinati per l'analisi di inchiostri, carte e pergamene; tecniche di sincrotrone, Ion Beam Analysis e a neutroni; analisi dei fenomeni di degrado; metodi combinati per l'analisi di metalli, ceramiche e vetri.

Il programma consiste in "invited lectures" (30 min) da parte di scienziati riconosciuti, presentazioni orali (20 min) e contributi poster in due differenti sessioni poster. Le aziende Sponsor presentaranno le proprie tecnologie in una sessione apposita. 

 

SCARICA IL PROGRAMMA PRELIMINARE

 

TECHNART 2015 è organizzato dai dipartimenti LNS-INFN, IBAM-CNR e dall'Università di Catania (Dipartimento di Scienze Chimiche and Dipartimento di Fisica e Astronomia).

Sito web: http://technart2015.lns.infn.it/


Fonte: TECHNART 2015

 

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo