NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Mercoledì, 29 Giugno 2016 10:37

Conferenza Generale ICOM: a Milano si discute di musei e paesaggi culturali

Pochi giorni alla ventiquattresima Conferenza Generale di ICOM che si svolgerà a Milano dal 3 al 9 luglio 2016. Ogni tre anni, la Conferenza Generale di ICOM riunisce la comunità museale internazionale su un tema scelto dai professionisti museali.

In una settimana di incontri, i circa 4.000 partecipanti discutono, si scambiano idee e riflessioni su molteplici questioni relative al mondo museale. È un grande evento che dà vita a incontri scientifici e tecnici, organizzati dai diversi Comitati dell’ICOM, a forum dedicati alle principali tematiche che i musei si trovano a dover affrontare nella realtà contemporanea, a sessioni plenarie con keynote speakers di alto rilievo  internazionale, a sessioni in cui vengono definite le strategie dell´organizzazione per il successivo triennio.
L'evento accoglierà conservatori, curatori, archeologi, architetti, urbanisti, economisti della cultura, amministratori di musei, esponenti e funzionari governativi, fornitori e consulenti di beni e servizi museali e molte altre professionalità da più di 100 nazionalità.

Il Consiglio Internazionale dei Musei (ICOM) è un'organizzazione non governativa mondiale di musei e di professionisti museali nata nel 1946 con lo scopo di promuovere e proteggere il patrimonio culturale e naturale, tangibile e intangibile, presente e futuro. Con più di 32.000 membri presenti in 136 Paesi, la rete internazionale di ICOM è composta da professionisti museali impegnati nei più diversi ambiti dei musei e specializzati nelle molte discipline coinvolte nella tutela, valorizzazione e gestione del patrimonio culturale.
ICOM Italia - Comitato Nazionale Italiano di ICOM - è l´organizzatore della Conferenza ed  è la più antica e la maggiore associazione museale del nostro Paese, che si occupa di tutte le problematiche connesse alla difesa e allo sviluppo dei musei e della professione museale.

Il tema della ventriquattresima Conferenza è musei e paesaggi culturali, tema caro alla museologia italiana. Il rapporto tra musei e paesaggi culturali è infatti una questione centrale per l’Italia ed una prospettiva strategica per i musei del Terzo Millennio in tutto il mondo. Un’occasione e una sfida per il rilancio e il rinnovamento della loro missione e per il rafforzamento del loro ruolo culturale e sociale.

ICOM Italia propone di affrontare il tema in due principali direzioni. In che misura i musei, soprattutto quando le loro collezioni provengono dal contesto in cui si trovano, hanno il dovere di assumere anche la funzione e il ruolo di centro d’interpretazione del territorio e della comunità di cui sono parte ed espressione? In che modo, attraverso quali mezzi, iniziative, proposte i musei possono contribuire a diffondere la conoscenza del patrimonio culturale presente dentro e fuori le loro mura? "Crediamo infatti che i musei debbano anche sentirsi responsabili, oltre che delle proprie collezioni, del patrimonio culturale che li circonda, costituendosi in presidi di tutela attiva, operando, grazie alle professionalità presenti al loro interno, nel territorio di cui sono parte, in una prospettiva che in Italia ha preso il nome di “museo diffuso”. Quella di un museo che travalica i propri confini fisici per estendersi al territorio, ampliando così la propria azione e responsabilità all’insieme del patrimonio culturale".

Il programma è ricco con numerose conferenze organizzate dai Comitati Internazionali di ICOM, quali:

CIMUSET - International Committee for Museums and Collections of Science and Technology: “Contemporary heritage: Shaping the landscape of future memory”
UMAC - ICOM International Committee for University Museums and Collections: “Connected landscapes”
ICOMAM - International Committee for Museums of Arms and Military History e ICMEMO - International Committee of Memorial Museums in Remembrance of the Victims of Public Crimes: “The ethical and educational issues of dark tourism"
AVICOM “Technological cultural landscapes”
CAMOC - International Committee for the Collections and Activities of Museums of Cities e ICR - International Committee for Regional Museums “Museums and landscape communities”
ICME - International Committee for Museums and Collections of Ethnography: “Borderlands and bridges: Art and identity”.

Per consultare il programma è disponibile anche un'app per dispositivi iOs, Android e Windows.

Alla Conferenza è abbinata anche un'area espositiva dove sponsor ed espositori presenteranno le proprie soluzioni per la conservazione e valorizzazione delle collezioni museali.

 

Programma completo

Sito web di ICOM Milano 2016: www.milan2016.icom.museum

Pagina Facebook: www.facebook.com/ICOMGeneralConference

 

Archeomatica è media partner della 24a Conferenza Generale ICOM.

Ultima modifica il Mercoledì, 29 Giugno 2016 10:47

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo