NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

itzh-CNenfrdejaptrues
Unaquantum 2022 Tecnologie Open Source

Unaquantum 2022 Tecnologie Open Source

È aperta la Call for Paper per il secondo convegno annuale Unaquantum 2022 Tecnologie Open-Source per la gestione dei beni, delle attività culturali e del turismo, che si terrà nei giorni 15 e 16 dicembre 2022 presso la Sala della Fortuna, Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, grazie al finanziamento della Direzione Generale Educazione, Ricerca e Istituti Culturali. L'attenzione ai metodi, allo sviluppo e alle pratiche di gestione del patrimonio è caratteristica propria dell’APS Una Quantum inc. che ha contribuito allo sviluppo di due Plugin di QGIS, Pyarchinit e ArcheoloGis, e dal 2021 promulga la diffusione di Extended Matrix, software FOSS del CNR per la documentazione e la ricostruzione 3D del patrimonio archeologico.

Il convegno  sarà articolato in tre sessioni, che rappresentano le aree tematiche pertinenti al patrimonio storico, artistico e culturale: musei e parchi archeologici, territorio e telerilevamento, archeologia digitale. In aggiunta all’introduzione dei curatori, il convegno ospiterà relatori che riflettono le realtà professionali dell’Associazione: ricercatori, progettisti, aziende di settore, libera professione. Ogni relatore avrà a disposizione 30 minuti e al termine di ogni sessione seguirà la discussione in modalità di tavola rotonda. Per la seconda edizione, si è deciso di aprire una call for paper per rendere la partecipazione aperta al mondo scientifico ed ampliare il tavolo di discussione, anche in previsione di future collaborazioni.

Sessioni 

VALORIZZAZIONE DI MUSEI, SITI E PARCHI ARCHEOLOGICI: La sessione vuole dimostrare come la dinamicità di alcune realtà territoriali abbia permesso lo sviluppo in chiave digitale della fruizione del patrimonio culturale, mantenendo alti gli standard di scientificità e apertura al pubblico nonostante le restrizioni. Saranno presentati interventi riguardanti i più recenti e innovativi progetti di fruizione museale dei beni culturali e di siti e parchi archeologici, svolti in collaborazione con l'associazione Una Quantum.

TERRITORIO E TELERILEVAMENTO: Le più recenti innovazioni nel campo dello studio territoriale stanno determinando una ricerca sempre più ampia e integrata. L'analisi territoriale è infatti l’ambito migliore per sperimentare con efficienza dinamiche di collaborazione trasversale tra specialisti differenti. Gli interventi evidenzieranno proprio l’utilizzo di tecnologie e specializzazioni diverse per arrivare ad una conoscenza sempre maggiore del territorio da un punto di vista sociale, geografico, archeologico e culturale.

ARCHEOLOGIA DIGITALE: il rapido aumento delle tecnologie digitali ha rivoluzionato il modo di documentare il nostro patrimonio culturale, dando la possibilità di analizzare e diffondere una vasta quantità di dati e informazioni su di esso. La documentazione digitale del dato archeologico è uno dei principali argomenti di discussione che vede coinvolti Università, Enti di Ricerca e privati. Questa sessione sarà l’occasione per introdurre le novità e i nuovi strumenti sviluppati per documentare le informazioni archeologiche, offrendo la possibilità di mostrare tecniche e metodi per la gestione digitale, virtuale e tridimensionale del dato archeologico, volgendo lo sguardo sia al mondo dell’Archeologia Preventiva che a quello della ricerca accademica.

Modalità

Ogni relatore avrà a disposizione 30 minuti, e la presentazione potrà essere in inglese, francese, spagnolo o italiano. Al termine di ogni sessione sarà aperto lo spazio di discussione. Altra novità della seconda edizione è la poster session, durante la quale ogni relatore avrà a disposizione 5 minuti per la presentazione e 5 minuti per eventuali domande e commenti.
 
 Call
 
Per partecipare, è richiesto l’invio dell’abstract dell’intervento, in unico documento word, alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., entro e non oltre il 31/10/2022.Nell’oggetto della mail indicare: nome, cognome, PARTECIPAZIONE AL CONVEGNO UNAQUANTUM 2022.
Il documento word dovrà contenere: Titolo del paper, Nome/i autore/i, Affiliazione, Mail, Tema, Paper o Poster, Abstract (max 500 parole), 1 o 2 figure (a piacere).
 
 
Scarica la call for paper
 
 
 

 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.archeomatica.it/3rfa

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.

Abbonatevi CLICCANDO QUI  


/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo