NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Machine learning e immagini Esa per la ricerca archeologica in Madagascar

Un team di ricercatori del Dipartimento di Antropologia e dell’Istituto Energia e Ambiente della  Pennsylvania State University, del Morombe Archaeological Project, e dell’Université de Toliara (Toliara, Madagascar) ha utilizzato con successo un algoritmo predittivo di machine learning per identificare in un set di immagini satellitari Sentinel-2, scaricabili gratuitamente dal sito dell’Esa, segni degli insediamenti umani più remoti del Madagascar.

Sargetia: Ricostruzione 3D e Realtà aumentata applicata alla Storia e all’Archeologia.

sargetia.ro consente di visitare ed imparare a conoscere i siti e i monumenti storici della Cultura Romana attraverso l’uso della tecnologia 3D e della Realtà Virtuale.

Mappa Lab e la Winter School: il linguaggio R per gli archeologi

La Winter School “R 4 Rcheologists” mira a una fruttuosa combinazione di archeologia e statistica attraverso l’insegnamento delle tecniche di analisi dei dati, data mining e visualizzazione dei dati. I partecipanti impareranno i concetti e i metodi di analisi univariata e multivariata, analisi spaziale e visualizzazione dei dati attraverso un uso integrato di pacchetti software ecosistemici R, principi statistici e pratici.

Tags:
SCANTECH iReal 2S. Una soluzione anche per i Beni Culturali.

Le popolazioni antiche hanno lasciato in eredità oggetti e monumenti dal valore inestimabile. I reperti, tuttavia, col passare del tempo, subiscono diversi gradi di erosione a causa delle intemperie e della loro stessa natura fragile. Di conseguenza, la conservazione del patrimonio è diventato un compito estremamente urgente nonché fondamentale.

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo