NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Primo test dell'app SMartArt al Museo Galileo di Firenze

La versione pilota dell'applicazione SMartART, basata sul riconoscimento di immagini, è adesso in fase di test presso i laboratori didattici del Museo di Storia della Scienza Galileo Galilei di Firenze. Repliche 3D e itinerari interattivi illustrano la storia ed il funzionamento di alcuni tra i più importanti strumenti del Museo.

Durante la visita guidata di tour didattici studenti ed insegnanti posso interagire mediante le iconse SMartART localizzati vicino agli strumenti. Con il prototipo Alpha 1.0 versione di SMartART App Reader scaricabile da PlayStore gli utenti hanno a disposizione materiale aggiuntivo (testi, video e link) sulle tecniche di osservazione ed i metodi scientifici di Galileo. Ritornando a casa o a scuola i visitatori potranno inoltre riutilizzare ed interagire facilmente con i contenuti della propria visita ed imparare ancora di più.

Scarica l'app

 

Approfondimenti:

L'idea fiorentina SMartART vince il premio europeo @diversity

- SMartArt: un nuovo modo di fruire il museo, di P. Mazzanti, R. Cadelli, M.Casini, Archeomatica Numero 3 2014

 

Fonte: Smart-Art

 

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo