NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Lunedì, 11 Marzo 2013 12:05

La Wolsfoniana diventa smart con una nuova app

wolsfonianaLa Collezione Wolsfon (Wolsfoniana) di Genova ha recentemente impiegato alcune nuove tecnologie all'interno del proprio museo per offire ai suoi visitatori la possibilità di ottenere approfondimenti dettagliati sulle opere d'arte e sulle installazioni esposte. Il progetto Palm Cites - Personal Assistant for Liguria Mobile Citizen cofinanziato dalla Regione Liguria mira alla valorizzazione delle risorse turistico-culturali, mediante la distribuzione di contenuti multimediali personalizzati su dispositivi mobili - smartphone e tablet - integrati nell'ambiente tramite le tecnologie contactless (Nfc e Qr-Code). 

E' possibile scaricare l'applicazione tramite la rete Wi-FI della Wolfsoniana e utilizzare la realtà aumentata. Due sono i percorsi multimediali con approfondimenti testuali e audio-video in lingua: uno per ragazzi e l'altro per adulti.

L'iniziativa denominata "Wolsfoniana Smart Museum" è stato presentata il 6 marzo 2013 alla presenza dell'assessore alla cultura Angelo Berlangieri e dell'assessore al turismo Carla Sibilla che "hanno sottolineato come l'esperienza 2.0 della Galleria d'arte di Nervi non è che l'inizio di un nuovo modo di intendere l'arte, la cultura e il territorio della regione Liguria".

 

Fonte: mentelocale.it

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:33

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo