NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Lunedì, 21 Dicembre 2015 10:54

eContent Award Italy: premitati i migliori contenuti digitali anche per il Turismo e la Cultura

Mercoledì 16 dicembre 2015 a Roma, nella  sala  “Quaroni” di EUR S.p.A. si è svolta la cerimonia di premiazione del concorso “eContent Award 2015" dedicato ai migliori contenuti e servizi in formato digitale.
Otto sono le categorie relative ad altrettanti premi: Business  &  Commerce, Culture  &  Tourism, Entertainment  &  Games, Government & Open Data, Health & Environment, Inclusion & Empowerment, Learning & Science, Media  &  Journalism. i prodotti delle migliori categorie rappresenteranno l’Italia al World Summit Award, patrocinato da ONU e ITU (International Telecommunication Union).

eContentAward è stato ideato da MEDIC Framework ed ispirato al World Sumit Award per "sostenere la creatività e l’innovazione nel settore dei nuovi media, individuare su scala nazionale i migliori contenuti digitali e promuovere la loro diffusione in campo internazionale".

Il concorso è  giunto quest’anno all'undicesima edizione con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri.
La selezione nazionale è realizzata in  collaborazione  con: European Academy for Digital Interactive Media, International Center for New Media, World Summit Award, World Summit Mobile Award, World Summit Youth Award, European Youth Award, Global Forum, OCCAM  Infopoverty Programme, Sacred World Foundation, ENSA, European Education New Society Association.

In particolare, per la sezione eCulture &  Tourism, sono stati selezionati in prima posizione “Experience Etruria” presentato da  Maria Chiara Liguori (Cineca), ed i “Tesori  di  Otranto  3D” presentato da Virginia  Valzano (CEIT).

Experience Etruria è il frutto della stretta collaborazione tra 17 comuni dell’area dell’Etruria in Lazio, Umbria e Toscana coordinati dalla comune sovrintendenza ai Beni Culturali, il progetto promuove gli aspetti paesaggistico/culturali spaziando tra archeologie e cucina tradizionale, Api, giovane ragazza etrusca ci guida in questa esplorazione (nella foto in alto il team del progetto).

Tesori di Otranto presenta, in un filmato di eccellente fattura, una sintesi di tutto quanto l’area di Otranto può offrire al visitatore dai fondali marini ed altre bellezze naturali fino alle numerose ricostruzioni digitali di elevata  qualità  riguardanti  grotte  con  graffiti  ed  edifici  millenari. Il filmato non solo promuove e diffonde la conoscenza di quanto è visibile in
quell’area come un virtuosissimo biglietto da visita ma in aggiunta raccoglie e cuce come un immaginario fil-rouge alcuni dei risultati delle più interessanti ricerche storiche.

Per i prodotti mobile, nella  sezione mTourism  &  Culture ha meritato  la  prima  posizione “Verba  Appia” presentato da Fabrizio Funtò. VERBA è un Progetto innovativo di comunicazione basato su file  audio  3D  geo-localizzati  residenti  su  cloud fruibili  attraverso  i  comuni  dispositivi  mobili.
Contiene racconti, informazioni, curiosità, perfino citazioni dei classici, sui monumenti ed i siti archeologici  che i visitatori  incontrano  nel  corso  della loro  visita.  Il  visitatore  è  parte  di  una comunità  “audio” e può decidere si lasciare o ascoltare messaggi audio e commenti geo-referenziati a scopo  personale o condivisi  dal  proprio  gruppo nel caso  si  disponga di  cuffie per sonoro 3D sarà proprio la sorgente audio localizzata attorno a noi ad indirizzare il nostro sguardo nella direzione voluta.

Tra  i  prodotti  innovativi,  sempre  in  mTourism  &  Culture, di  particolare  interesse  si  segnala “APPadova” presentato  da  Vito  Santacesaria accompagnato  da Swipe Team al  completo.  Il progetto  persegue  due  principali  obiettivi  da  un  lato  un  rapporto  valore  aggiunto  offerto  / costo di produzione decisamente interessante dall’altro propone un approccio innovativo alla diffusione  della  cultura  basato  su racconti  e  curiosità  che  avvicinano  il  fruitore  al  contesto storico culturale proprio del tema scelto, in questo caso il medioevo a Padova.

 

Fonte: eContent Award (www.econtentaward.it )

 

Ultima modifica il Lunedì, 21 Dicembre 2015 11:07

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo