NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Primo Convegno Regionale della Calabria sulla Geoarcheologia: a tema la protezione dei beni culturali ed il turismo.

Dall'8 al 9 maggio 2015 la Società Italiana di Geologia Ambientale organizza il I CONVEGNO REGIONALE DI GEOARCHEOLOGIA. L'evento si svolgerà preso la Sala congressi di Palazzo Sersale a Cerisano (CS).
Il dibattito in atto da più di un secolo sulla separazione fra la cultura scientifica e quella umanistica ha trovato già dagli ultimi decenni del secolo scorso motivo di riflessione nello sviluppo di un nuovo filone di studio e di ricerca in ambito geologico: la geoarcheologia, scienza che consiste nell’applicazione dei metodi e tecniche delle Scienze della Terra all’archeologia.


Il tema di convegno riguarda la conoscenza, l’analisi e le diverse applicazioni che le Scienze della Terra possono assumere nello studio del passato nonché delle metodologie che consentono ai geologi di intervenire nella ricerca archeologica e nella salvaguardia dei beni culturali, dei paesaggi e nel geoturismo. Saranno graditi contributi riguardanti tutte le applicazioni delle Scienze della Terra allo studio dei monumenti e dei siti antichi, dei paesaggi e della loro conservazione, della fruizione turistica dei siti archeologici che abbiano insieme caratteristiche geologiche.

 

In allegato la Brochure con il programma

Ulteriori informazioni

 

Fonte: SIGEA - Società Italiana di Geologia Ambientale

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo