NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Musei Multimediali, innovazione per la cultura, incontro a Parma

Venerdì 15 aprile, alle ore 14.30, a Palazzo del Governatore, si parlerà di musei multimediali e di come le nuove tecnologie stiano cambiando il modo di fare cultura.

La giornata di studi “Musei Multimediali, innovazione per la cultura”, si propone di diventare il primo di una serie di appuntamenti volti ad avvicinare gli operatori professionali e non a questo mondo.
L’iniziativa è promossa dalla Fondazione Museo Ettore Guatelli, con il patrocinio di Comune di Parma, Comune di Busseto, Istituto per i Beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna e la partecipazione del Polo Museale dell’Emilia-Romagna, e raccoglierà intorno ad un tavolo museologi, rappresentanze istituzionali del settore cultura dell’Emilia-Romagna e aziende che si sono occupate della realizzazione di progetti su scala nazionale.

L’interesse della Fondazione Museo Guatelli per il multimediale nasce in occasione della progettazione del Museo Multimediale di Casa Natale Verdi (a Busseto), museo la cui direzione scientifica è stata affidata alla stessa Fondazione. Inizia così a delinearsi l’idea di trasformare questa esperienza in un valore comune, da condividere con professionisti del settore museale, ma anche turistico, del territorio nazionale.

Prende quindi forma il progetto di una giornata di studi alla quale parteciperanno Massimo Negri, museologo di caratura europea, Margherita Sani, che da oltre quindici anni si occupa di importanti progetti museali in tutta Europa, e Mario Scalini direttore del Polo Museale dell’Emilia-Romagna.
“Musei Multimediali, innovazione per la cultura” è un appuntamento da non perdere per tutti coloro che credono nel potenziale culturale italiano e nella spinta propulsiva che le nuove tecnologie possono dare a questo settore.

 

Il programma completo è disponibile cliccando su innovazione.museimultimediali.it

 

Fonte: Comune di Parma

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo