NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

itzh-CNenfrdejaptrues

Le nuove tecnologie applicate ai Beni Culturali tra innovazione e sperimentazione

nuove-tecnologie-20-settembreNell'ambito della 31° edizione delle Giornate Europee del Patrimonio, l'ANAI Sezione Puglia, in collaborazione con la Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici per la Puglia, la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per la Puglia e la Soprintendenza Archivistica per la Puglia, ha organizzato un workShop dal titolo "Le nuove tecnologie applicate ai Beni Culturali tra innovazione e sperimentazione", che si terrà sabato 20 settembre p.v. presso la Sala Multimediale del Castello normanno-svevo di Bari.



Programma
ore 10:00 - Saluti ed introduzione
Maria Carolina Nardella,
Direttore Regionale per i Beni Culturali e paesaggistici per la Puglia
Anna Maria Lorusso,
Direttore del Castello Svevo di Bari
Costanza di Muro
Referente Juniores Consiglio Direttivo ANAI Sezione Puglia
ore 10:30 - Sessione mattutina
- Maria Cristina Caggiani
Diagnostica per i beni culturali : Svelare l'invisibile dell'arte in Puglia.
- Danilo Gallo
Segnali dal passato, archeologia del paesaggio e pianificazione territoriale.
- Ermindo Lanfrancotti
Analisi non invasiva mediante raggi UV per il rilevamento di scritture sbiadite e non più visibili in manoscritti antichi su supporto pergamenaceo.
ore 13:00 - Pausa con visita alle mostre presenti nel Castello normanno-svevo
ore 15:00 - Sessione pomeridiana
- Maria Carolina Nardella
Progetto Chicago : Recupero, divulgazione online e valorizzazione del patrimonio documentale trafugato dalle diocesi pugliesi ed esportato illecitamente negli Stati Uniti.
- Rosaria Colaleo
La sezione Documenti digitali del Sistema Informativo Archivistico Integrato della Soprintendenza Archivistica per la Puglia.
ore 16:30 - Progetti nel cassetto
Spazio dedicato alle nuove proposte e progetti innovativi sui Beni Culturali.

Nel corso di tale iniziativa, è previsto uno spazio dedicato a studenti, ricercatori e operatori che vogliano far conoscere i loro progetti, le loro ricerche, i loro studi o il risultato di un'attività professionale innovativa in ambito Culturale. Nell'ottica di divulgare la conoscenza e le esperienze professionali, l'intento è quello di voler dare la possibilità ai giovani di emergere e di mostrare le proprie capacità.

 

Evento su Facebook

 

Fonte: ANAI Puglia

 

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.

Abbonatevi CLICCANDO QUI  


CHNT
CHNT
/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo