NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Mercoledì, 19 Marzo 2014 08:55

Il GIS per la gestione e valorizzazione del patrimonio culturale alla 15a Conferenza Italiana Esri Italia

conferenzaesri15L'appuntamento per la 15a Conferenza Italiana Esri Italia è per il 9 e 10 Aprile presso l'Auditorium del Massimo a Roma.

Una delle novità di questa edizione sono i momenti "the User Experience" dedicati ai progetti degli utenti, durante il quale si alterneranno presentazioni classiche e presentazioni dal vivo, attraverso la nuova modalità di comunicazione dei Live Poster. Saranno presentate tutte le ultime e più innovative best practice sui settori più importanti del GIS.

Due di queste sesssioni saranno dedicate ad alcune applicazioni per la gestione e valorizzazione dei beni culturali e ambientali:

"Beni Culturali e ambientali: tutela e valorizzazione"
"Esperienze e studi in Archeologia"

 

the User Experience - beni culturali e ambientali: tutela e valorizzazione
10 Aprile 2014 ore 9.30 -11.00 Sala E

Itinerari in Lombardia con E015 Digital Ecosystem, Sergio Urbisci, Regione Lombardia

Esposizione culturale al rischio sismico dei centri storici italiani, Pierluigi Cara, Dipartimento della Protezione Civile

Un GIS dei casali storici dell'Agro Romano, Marina Marcelli, Roma Capitale

Il progetto pilota "Deruta nel mondo - tra Arte e innovazione, Paolo Ricciarelli, Proloco Deruta

Il contributo del GIS nel progetto di restauro. La copertura della Pieve di Novi, Marta Casanova, Università degli Studi di Genova

Spatial Analyst applicato a dipinti su tela e su tavola a supporto del restauro, Laura Baratin, Università di Urbino


the User Experience - esperienze e studi in archeologia
10 Aprile 2014 ore 11.30 - 13.30 Sala E

l GIS per la realizzazione di carte di potenzialità archeologiche, Alberto Monti, Unione dei Comuni valli del Dolo, Dragone e Secchia

Applicazioni GIS allo studio del paesaggio antico. Il territorio di Alghero (SS), Valentina Sanna, CNR

Roma, Metro C: il GIS per la gestione della documentazione 3D degli scavi archeologici, Emanuele Brienza, CNR ITABC

Un modello speditivo per la Carta del rischio relativo dei Beni Culturali, Claudia Cecamore, Università degli Studi di Roma "La Sapienza"

Valorizzazione del patrimonio culturale diffuso nel parco del Cilento, Clelia Cirillo, Università di Napoli Federico II

Cultural Heritage: Restituzione di prospetti e piante in ArcScene, Laura Baratin, Università di Urbino

Alèria Digitale. Ricerca e globalizzazione per la condivisione della Conoscenza, Priscilla Paolini, Università degli Studi di Roma "La Sapienza"

 

Vai al programma completo della 15a Conferenza Italiana Ersi Italia

 

Fonte: Esri Italia

 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:34

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo