NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Ebla in 3D: presentato il progetto pilota interattivo in occasione di CAA 2015

E' stato avviato in occasione della conferenza CAA 2015 di Siena da Archeo&Arte3D Lab, in partenariato con la Missione Archeologica in Siria - MAIS progetto pilota Ebla 3D. Mediante la documentazione dello scavo è stata possibile la restituzione grafica tridimensionale delle strutture antiche ed il modello archeologico diventerà interattivo con l'impiego di simulazioni studiate, variazioni di scenari ambientali e consente di avere una restituzione ipotetica della città e del territorio di Ebla, fedele agli studi più aggiornati.

Dettagli

Ricostruzione paleoambientale del territorio e della città di Ebla;
Si propone una ricostruzione paleoambientale del territorio eblaitico, sia da un punto di vista geomorfologico, sia per quanto riguarda lo studio dello sfruttamento antropico del territorio. In particolare, l’attenzione è dedicata proprio allo sfruttamento del territorio finalizzato alla costruzione del palazzo ed al tipo di coltivazioni coinvolte più direttamente nell’economia dell’insediamento.
Ricostruzione della Corte delle Udienze nella sua fase d’uso.
Attraverso un video interattivo, si propone una panoramica della Corte, completa dei suoi elementi d’arredo. Alcuni oggetti sono sensibili al tocco, e, una volta attivati, danno accesso a una scheda completa di foto del reperto, di una descrizione e provenienza. Tutte le provenienze sono collegate ad una mappa interattiva della regione, sulla quale sono visualizzati gli spostamenti dei prodotti verso il sito d’interesse.

 

touch poster


Ebla 3D è pensato come un progetto pilota interattivo e, in occasione del CAA 2015, è stato presentato tramite un totem touch screen permette agli utenti di interagire direttamente con la ricostruzione virtuale del territorio e della città di Ebla.

Sito ufficiale M.A.I.S.: www.ebla.it 

 

Fonte: Archeo&Arte3D Lab - Sapienza

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo