NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Venerdì, 13 Maggio 2016 12:01

Armenian Heritage: dalla documentazione 3D al pellegrinaggio virtuale

Il patrimonio armeno è un patrimonio di lunga sopravvivenza che è stato sviluppato per più secolo nell'altopiano armeno a partire dal suo primo re, il Re di Urartu, costituitosi durante l'Età del Ferro (dal 1200 al 500 a.C.).

Oggi il patrimonio dell'Armenia continua ad essere non solo una ricca e insostituibile risorsa per la storia collettiva mondiale ma anche una preziosa fonte di identità per milioni di armeni che vivono nella Repubblica dell'Armenia o in tutto il mondo a causa della diaspora.

Allo scopo di aiutare questo patrimonio prezioso CyArk ha instaurato una partnership con il Tumo Center for Creative Technologies di Yerevan per lanciare l'iniziativa "Armenian Heritage: a Virtual Pilgrimage" allo scopo di documentare digitalmente i siti patrimonio dell'Armenia.
Utilizzando tecnologie allo stato dell'arte per la documentazione 3D, questo progetto non salvaguarderà solo questi siti del patrimonio per le generazioni a venire ma afornirà anche a studenti armeni e non armeni in tutto il mondo l'opportunità di fruire di un pellegrinaggio virtuale che mostrerà i siti culturali documentati attraverso tour virtuali immersivi e contenuti educativi.

 

armenia

 

A Gennaio 2015 il progetto Armenian Heritage è iniziato con il rilievo del Monastero di Geghard. Il team di CyArk insieme agli studenti del TUMO Center ha visitato il Monastero e dedicato una giornata alla scansione degli esterni e degli interni della struttura. Una volta documentato, gli studenti hanno ricevuto alcuni tutorial su come utilizzare e manipolare i dati per l'esperienza di pellegrinaggio. Questo progetto include mappe del Monastero, Khachkars (cippi funerari), tour 3D e molto altro.

 

Ulteriori informazioni su www.armenia3d.org

 

Fonte: Armenian Heritage

Ultima modifica il Venerdì, 13 Maggio 2016 12:13

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo