NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Archeomatica numero 2 - Sommario

Il sommario del numero 2 di Archeomatica:

 

DOCUMENTAZIONE:

LA FOTOGRAMMETRIA SFERICA UNA NUOVATECNICA PER IL RILIEVO DEI VICINI
di Gabriele Fangi

SICUREZZA, CONSERVAZIONE E VALORIZZAZIONE DEI BBCC: UN'OPERA DI CARAVAGGIO NEL MUSEO DI CARPINETO ROMANO
di Sandro Massa, Luca Papi e Roberta Sidera

RESTAURO:

STUDIO STORICO E CONSERVATIVO DEL SEPOLCRO DEI PLAUTII A TIVOLI
di Cristina Giagnacovo e Claudia Pelosi

SCHEDE TECNICHE:

MODUS OPERANDI - DOCUMENTAZIONE INFORMATICA DELLE ATTIVITÀ DI CONSERVAZIONE E RESTAURO
di Massimo Chimenti - Culturanuova

ALPHABETI – LA NUOVA DIMENSIONE DELL’ARTE

RESTAURO:

A CONTATTO CON L’ANTICO IDEAZIONE DI UN SISTEMA DI COPERTURA IN ELEMENTI MODULARI DI ALLUMINIO PER SITI ARCHEOLOGICI
di Claudio Merler

MUSEI:

LA VALORIZZAZIONE TECNOLOGICA DEI BENI CULTURALI
di Michele Trimarchi, Stefano Monti, Valentina Fossati e Federica Gandolfi

MOLTO RUMORE PER NULLA
di Giuseppe Maino

ARTE E SCIENZA:

UN SAN FRANCESCO DI CARAVAGGIO
di Francesca Salvemini

FORMAZIONE:

A SCUOLA DI ARCHEOLOGIA LABORATORIO SCOLASTICO DI CHIMICA: DALLO SCAVO ALLA MOSTRA
di Stefania Sebastiani

UNIVERSITÁ E RICERCA:

NEREA NETWORK PER IL RESTAURO AVANZATO
di Giuseppe Maino

L’INTERVISTA:

DNA ITALIA, IL PRIMO SALONE ITALIANO DEDICATO ALLE TECNOLOGIE PER I BENI CULTURALI
di Fulvio Bernardini

GUEST PAPER:

IMAGING THE SANCTUARY OF HERCULES VICTOR
di Jonathan Westin e Thommy Eriksson

 

RUBRICHE

AGORÁ notizie dal mercato

PRODOTTI Soluzioni allo stato dell’arte

EU AND WORLD HERITAGE Notizie da UNESCO e ICCROM

RECENSIONE (Re) Design del Territorio

EVENTI

Per sottoscrivere un abbonamento clicca qui

{linkr:bookmarks;size:small;text:nn;separator:+;badges:19,20,22,23,24,28}

{linkr:related;keywords:archeomatica;exclude:82,66,90,84;limit:5;title:Related+Articles}

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo