NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Mercoledì, 25 Ottobre 2017 10:15

Guardian Clarity: il vetro rivestito e antiriflesso per le vetrine dei Musei ad Exponatec

Redazione Archeomatica

Le vetrine di un museo non hanno solo la funzione di proteggere i preziosi reperti storici da deteriorazioni o pericoli ma contribuiscono anche ad esporli sotto la loro luce migliore. Eppure, succede che abbagliamenti o riflessi indesiderati sul vetro siano all'origine di spiacevoli impedimenti alla visione.

Il vetro rivestito e antiriflesso Guardian Clarity, l'“eroe invisibile” delle vetrine di musei, consente ai visitatori di concentrarsi pienamente sulle opere esposte. Questo vetro invisibile è da scoprire nello Stand n.A-080 Corridoio 03.2 della fiera commerciale internazionale Exponatec, dedicata alla Conservazione e del Patrimonio dei musei, dal 22 al 24 novembre a Colonia, in Germania. 

Guardian Clarity consente una trasmissione luminosa del 98% e una riflessione inferiore all’1% rispetto al vetro float architettonico, che offre una trasmissione luminosa del 90% e una riflessione dell’8%. Combinato al substrato di vetro Guardian UltraClear, Guardian Clarity garantisce una trasparenza massima, riducendo al minimo riflessi e abbagliamenti indesiderati.

L' MNHA (Musée National d’Histoire et d’Art) in Lussemburgo ha selezionato Guardian Clarity per mettere in risalto, proteggere e conservare più di 250 reperti esposti nella sua mostra di archeologia urbana, inaugurata nel giugno 2017. I preziosi reperti storici, ritrovati sul territorio della città di Lussemburgo, fanno scoprire ai visitatori i modi di vita dei suoi abitanti durante il periodo medioevale e l’epoca moderno.

Il Sig. Polfer, direttore del MNHA, spiega: “Organizzare una mostra significa innanzitutto capire quale sarà l’interazione con la gente: il nostro ruolo consiste a presentare degli oggetti reali. Nei musei, il vetro migliore è quello che non si vede, che non disturba i visitatori durante l'osservazione degli oggetti. Possiamo dire che con il vetro Guardian Clarity, questa missione è compiuta. Anche il lavoro del nostro scenografo è stato agevolato, poiché non è stato necessario lottare contro i riflessi non graditi.”

Per saperne di più sul vetro rivestito Guardian Clarity, visita il sito www.guardian-possibilities.com.

Ultima modifica il Giovedì, 02 Novembre 2017 19:41
http://www.digitalmeetsculture.net

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo