NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Mercoledì, 04 Luglio 2018 16:39

Vediamoci a Ostia Antica: Archeosocial, comunicare l’archeologia ai tempi dei social media

Redazione Archeomatica

Il 10 luglio alle ore 17 al Parco Archeologico di Ostia antica si parlerà di comunicazione dell’archeologia nell’era dei social media. La conferenza, all’interno del ciclo di incontri Vediamoci a Ostia antica sarà l’occasione per presentare al pubblico il volume Archeosocial.

L’archeologia riscrive il web: esperienze strategie e buone pratiche , edito da Dielle Editore. A presentarlo, e a discutere col direttore del Parco Mariarosaria Barbera di buone pratiche per la comunicazione dell’archeologia e dei musei in digitale saranno le curatrici del volume Antonia Falcone e Astrid D’Eredità, archeologhe blogger esperte di comunicazione digitale e Marina Lo Blundo, blogger e funzionaria archeologa al Parco di Ostia antica.

Negli ultimi anni si sono fatti passi in avanti essenziali nell’uso dei social media da parte di enti pubblici, musei e aree archeologiche: Il volume Archeosocial nasce per dare conto di questi cambiamenti attraverso una disamina di buone pratiche e per dare alcuni suggerimenti strategici e programmatici volti ad ottimizzare la presenza su social media e sui blog. In particolare l’attenzione si concentra sulla comunicazione dello scavo archeologico come momento di condivisione dei risultati della ricerca e della live excavation e di confronto con la community online. Il volume non ha la pretesa di essere esaustivo in questo senso, ma sicuramente rappresenta il primo manuale scritto da un gruppo di archeologhe per archeologi che si occupano o vogliono occuparsi di comunicazione online.
Nell’era dei social media e del web quali canali privilegiati di diffusione di notizie e di informazioni, l’archeologia deve essere infatti in grado di raggiungere il pubblico adeguandosi ai nuovi media, le cui potenzialità solo in anni recenti in Italia si stanno percependo e sfruttando.
Social media e blog sono strumenti che consentono a musei, parchi archeologici e missioni di ricerca di raccontarsi e mostrarsi al pubblico in tempo reale, costruendo dialogo e interazioni con gli utenti della Rete. Per divulgare, quindi, ma anche fornire informazioni sulla fruizione, rispondere alle domande dei visitatori, informare per tempo su modifiche degli orari e sulle modalità di accesso. Si tratta di una nuova comunicazione ibrida, insomma, gestita da professionisti competenti, che obbedisce alle regole del social media marketing e si rivolge efficacemente e con correttezza agli utenti.
Archeosocial. Comunicare l’archeologia ai tempi dei social media è un evento gratuito; per partecipare occorre però iscriversi via email all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dielle Editore http://www.dielleditore.com/

sito web http://www.ostiaantica.beniculturali.it/

Pagina fb: parco archeologico di Ostia antica MiBACT https://www.facebook.com/scavidiostia/

Twitter: @parcostiantica https://twitter.com/parcostiantica

Instagram: @parco_archeo_ostia https://www.instagram.com/parco_archeo_ostia/

Ultima modifica il Mercoledì, 04 Luglio 2018 16:48

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sea Drone Gallipoli

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo