NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Giovedì, 11 Giugno 2015 14:06

I cammini della Regina: percorsi transfrontalieri valorizzati da webGIS

Si avvia alla conclusione il progetto "I Cammini della Regina" dedicato alla valorizzazione dei percorsi transfrontalieri Italia-Svizzera tra la Via Regina sul Lario e la via Gottardo. L'evento di presentazione dei risultati si svolgerà il prossimo 15 giugno 2015 presso il Palazzo Pirelli (1° piano), Regione Lombardia, Via Fabio Filzi 22, Milano.

Il progetto Interreg “I cammini della Regina” è nato con lo scopo di fornire "strumenti adeguati per la piena valorizzazione degli itinerari storico-culturali dei territori interessati grazie anche all'utilizzo di strumenti innovativi.
In particolare l'iniziativa vuole riscoprire l’antico percorso tra Italia e Svizzera che è stato "rilevato, completato e “reinterpretato” nei suoi punti critici". Diverse le figure professionali coinvolte nel progetto: "esperti di itinerari culturali, associazioni e istituzioni, progettisti del paesaggio, ingegneri geomatici, architetti e designer per offrire alle comunità locali strumenti utili a far emergere le potenzialità culturali e turistiche del territorio". Tradizione storica e innovazione tecnologica si coniugano grazie all’utilizzo di WebGIS partecipati. Aspetto importante del progetto, infatti, è stato l'impiego di Sistemi Informativi Geografici per la gestione dei dati georeferenziati.

L’obiettivo "è il rafforzamento della cooperazione transfrontaliera, valorizzando l’identità dei territori attraverso la conoscenza dei luoghi tramite l’integrazione di tecnologie geospaziali, informazioni storico-culturali, tecniche di comunicazione e design. Il tracciato è stato infatti rilevato, completato e “reinterpretato” nei suoi punti critici grazie alla sinergia fra le competenze dei partner coinvolti". 


Il progetto, finanziato dal Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia – Svizzera 2007-2013, è gestito dal Politecnico di Milano - Polo Territoriale di Como, la Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI) - Istituto Scienze della Terra, l'Università degli Studi di Pavia, la Fondazione Politecnico di Milano, l'Associazione Iubilantes di Como, il Comune di Cernobbio, la Comunità Montana Lario Intelvese, la Comunità Montana Valli del Lario e del Ceresio, il Consorzio Frazioni Corti Acero - Museo della Via Spluga e della Val San Giacomo e l'Ufficio beni culturali Canton Ticino.

Interverranno all’evento: Maria Brovelli, Prorettrice del Polo di Como (Politecnico di Milano), Massimo Garavaglia, Assessore Economia Crescita e Semplificazione (Regione Lombardia), Francesco Quattrini, delegato per i rapporti transfrontalieri e internazionali (Canton Ticino), Stefano Della Torre (Politecnico di Milano), Marco Minghini (Politecnico di Milano), Milan Antonovic e Giancarlo Gianocca (Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana), Roberto De Paolis (Politecnico di Milano), Ambra Garancini (Associazione Iubilantes), Claudia Taibez (Comune di Cernobbio), Enrica Guanella (Museo della Via Spluga e della Val San Giacomo), Massimo Colombo.

 

PROGRAMMA

Ore 14.30
Registrazioni

Ore 15.00
Presentazione del progetto “I Cammini della Regina – Percorsi transfrontalieri legati alla Via Regina”
Maria Brovelli – Prorettrice, Politecnico di Milano - Polo Territoriale di Como

Ore 15.10
Via Regina: una strada culturale europea
Ambra Garancini – Presidente, Associazione Iubilantes

Ore 15.20
Storia e cultura della regione attraversata dalla Via Regina
Stefano Della Torre – Direttore, Dipartimento di Architettura, Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente Costruito, Politecnico di Milano

Ore 15.30
Uno sguardo sul turismo culturale in Ticino
Massimo Colombo – Storico

Ore 15.40
Design strategico per la valorizzazione dei territori e degli itinerari culturali
Roberto De Paolis – Docente, Dipartimento del Design, Politecnico di Milano

Ore 15.50
Nuovi strumenti di conoscenza e tutela per la Via Regina: l’applicazione al caso studio Cernobbio
Claudia Taibez – Comune di Cernobbio

Ore 16.00
Proiezione video promozionale della Via Regina
Presentazione a cura di Enrica Guanella – Museo della Via Spluga e della Val San Giacomo (MUVIS)

Ore 16.10
La geomatica a supporto della valorizzazione del territorio:
» Mappare professionalmente la Via Regina
» Tour virtuali e realtà aumentata
Milan Antonovic – Collaboratore scientifico, Istituto Scienze della Terra, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera italiana

» Design e funzionalità nel virtuale
Giancarlo Gianocca – Designer, Laboratorio cultura visiva, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera italiana

» Cosa trovo nel WebGIS dei Cammini della Via Regina?
» Via Regina 2.0: la partecipazione dei cittadini, mapping party
Marco Minghini – Ricercatore, Laboratorio di Geomatica, Politecnico di Milano

Ore 16.50
Conclusioni istituzionali
Massimo Garavaglia – Assessore Economia, Crescita e Semplificazione, Regione Lombardia
Francesco Quattrini – Delegato per i rapporti transfrontalieri e internazionali, Canton Ticino

Ore 17.10
Chiusura dei lavori

Aperitivo a seguire


L’incontro è libero e gratuito.

Sito web del progetto: www.viaregina.eu 
Form di iscrizione
Scarica la locandina con il programma

 

Ultima modifica il Giovedì, 11 Giugno 2015 14:31

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo