NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Mercoledì, 25 Maggio 2016 15:53

Accessibilità: una videoguida in LIS al Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria

Giovedì 26 maggio, alle ore 17.30, presso Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria - MArRC verrà presentata la nuova videguida in Lingua Italiana dei Segni (LIS) unita al nuovo allestimento. D'ora in avanti all'ingresso del Museo saranno distribuiti gratuitamente alcuni tablet ai visitatori che ne avranno necessità.

La VideoGuida LIS (Lingua Italiana dei Segni) del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria , permette, tramite un sistema multimediale disponibile per diverse piattaforme digitali, il superamento delle barriere percettive per i sordi, migliorando l'esperienza di visita del nuovo allestimento del MArRC.

I testi destinati alla traduzione nel linguaggio dei segni, per un totale di 120 video, sono stati opportunamente adattati alla traduzione in LIS dalla dott.ssa Rosanna Pesce, esperta in allestimenti multimediali, e derivano da quelli originali, consegnati dagli archeologi che hanno collaborato all'allestimento del MArRC e organizzati secondo i dettami dei progetti esecutivi dell'esposizione museale.

 

 

La VideoGuida LIS è stata ideata e realizzata dalla digi.Art ed è disponibile su tre piattaforme digitali:
-integrata nelle isole espositive (sistemi multimediali touch screen che compongono l'apparato multimediale del MArRC, già progettati e realizzati dalla digi.Art per l'approfondimento delle informazioni sui reperti);
-installata su 20 tablet che saranno messi a disposizione dei visitatori sordi, presso il Bookshop del MArRC;
- fruibile tramite internet come Web App da dispositivi mobile e personal computer all'indirizzo www.videoguidalis.it/marrc

 

isole


La semplice interfaccia consente la selezione dei video dal menù dell'applicazione, attraverso la selezione del piano espositivo e, successivamente, dell'isola e dell'argomento oppure inquadrando i codici QR, posizionati lungo il percorso espositivo del MArRC, attraverso il tablet consegnato dal Bookshop.
Le video traduzioni in LIS sono affiancate da immagini di approfondimento dell'argomento o del reperto scelto. L'interfaccia della VideoGuida LIS è stata studiata accuratamente per essere riconoscibile da chi comunemente usa un telefono cellulare ed intuitiva grazie alla scelta dei colori, quelli dei 4 livelli espositivi.

Il nuovo allestimento del MArRC comprende circa 200 vetrine, nelle quali sono esposti reperti che coprono un lungo periodo, dal Paleolitico alla Tarda Età Romana.  La totale riapertura del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria è un’opportunità di crescita sociale che con la VideoGuida LIS si estende anche ai sordi.

 

tablet-lis

 

La VideoGuida LIS è stata ideata e realizzata dalla società digi.Art Servizi digitali per l'Arte, per il nuovo Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria MArRC. È stata prodotta dalla Direzione Generale per le Valorizzazioni del Patrimonio Culturale del MiBACT, nell'ambito della realizzazione di progetti di sviluppo innovativo nel settore audiovisivo e multimediale – Progetto accessibilità per ipovedenti e sordi, e promossa dalla Soprintendenza Archeologia della Calabria.

La digi.Art realizza applicativi multimediali e didattici, video-guide interattive per esposizioni museali, siti archeologici e centri storici, anche in realtà aumentata e realtà virtuale. È specializzata nel rilievo tridimensionale, nell’elaborazione e restituzione dei modelli 3D, nel restauro e nelle ricostruzioni virtuali. Progetta e realizza riproposizioni filologiche di siti e reperti storici, artistici ed archeologici anche con rappresentazioni mediante proiezioni olografiche.

Fonte: digi.Art (www.digi-art.it)

Ultima modifica il Mercoledì, 25 Maggio 2016 16:09

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo