NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Martedì, 21 Novembre 2017 12:43

Traiano: costruire l'impero, costruire l'Europa

Redazione Archeomatica

Dal 117 d.c., anno in cui moriva l'imperatore Traiano a Selinus in Cilicia, al 2017 ci sono 1900 anni e la città di Roma celebrerà questo evento con una mostra dal titolo "Costruire l'Impero, creare l'Europa". Marco Ulpio Nerva Traiano, primo imperatore adottivo e non romano (ma ispanico), durante il suo regno portò i domini di Roma alla loro massima estensione.

La città eterna, per questi 1.900 anni dalla scomparsa, celebrerà l'Optimus Princeps con con una serie di eventi che prenderanno il via il il 28 novembre 2017.

Nell'esposizione che si inaugurerà il 28 si racconterà la vita 'eccezionale' di Traiano, in grado di imporsi al mondo non tanto come condottiero, bensì quale 'costruttore a 360 gradi': dalle infrastrutture al programma di welfare, dagli incentivi economici alle opere architettoniche. Non mancherà un focus sulla figura e sugli spazi privati di Traiano, con uno sguardo al ruolo speciale delle donne di casa imperiale. Esposti ritratti, statue, calchi della Colonna Traiana, monete, provenienti da musei della Sovrintendenza Capitolina e da prestigiosi Archeologici italiani e stranieri.

Infatti per il 29 è previsto un workshop "La tecnologia applicata a Traiano" con interventi di Lucrezia Ungaro, J.M. Luzon, Maurizio Forte, M. L. Mongelli e Marisa Milella, moderato da Cinzia Dal Maso. Ai Mercati di Traiano, ovviamente.

 

Il 30 novembre è previsto un convegno sul tema: "Le donne nell'età dell'equilibrio: first ladies al tempo di Traiano e Adriano", con la presenza del Sovrintendente Claudio Parisi Presicce, Marisa Ranieri Panetta, Mary T. Boatwright, Sergio Rinaldi Tufi, Alessandra Balielo e Lucrezia Ungaro. Ai Musei Capitolini.

Ultima modifica il Giovedì, 23 Novembre 2017 12:03

2 Foro Traiano
Roma, Lazio.
Italia ,00187
http://www.digitalmeetsculture.net

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo