NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Mercoledì, 22 Aprile 2015 14:45

Science and Art. The painted surface, presentazione del volume

Venerdì 24 aprile 2015, alle ore 16.00, presso la sala polifunzionale dell’Opificio delle Pietre Dure in via degli Alfani 78 a Firenze verrà presentato il nuovo volume dal titolo: “Science and Art. The painted surface”, a cura di Antonio Sgamellotti, Brunetto G.Brunetti, Costanza Milani.

All'incontro, coordinato da Marco Ciatti, sovrintendente dell’ Opificio delle Pietre Dure di Firenze, saranno presenti:
Cristina Acidini, storica dell’arte
Giorgio Bonsanti, già professore ordinario di Storia e tecniche del restauro alle Università di Torino e Firenze
Lamberto Maffei, presidente dell’Accademia Nazionale dei Lincei
Salvatore Califano, fondatore del laboratorio LENS
Luigi Ambrosio, direttore del Dipartimento CNR di Scienze Chimiche e Tecnologie dei Materiali

Il volume "Science and Art. The painted surface", pubblicato dalla Royal Society of Chemistry, dimostra, attraverso la presentazione di 27 casi studio, scritti insieme da scienziati, storici dell'arte e conservatori, come la collaborazione tra discipline umanistiche e scientifiche porti ad una migliore comprensione della storia dell'arte e ad uno sviluppo sostenibile delle metodologie di conservazione delle opere.

I dipinti descritti nel volume ed oggetto di studio, spaziano dall'Antichità al Rinascimento fino all'Arte moderna e contemporanea, e rappresentano espressioni artistiche di differenti parti del mondo: dall'estremo Oriente, alle Americhe e all'Europa.

Testimonianza del fruttuoso connubio fra scienza e arte è rappresentato dal capitolo sui dipinti tibetani Thangka - in apertura del volume - scritto dal Premio Nobel per la Chimica Richard Ernst.

 

Fonte: Opificio delle Pietre Dure

 

Ultima modifica il Giovedì, 23 Aprile 2015 09:33

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sea Drone Gallipoli

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo