NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Venerdì, 05 Dicembre 2014 12:57

L'archeometria al Museo Etrusco di Villa Giulia

arte-e-scienzaAnche il Museo Etrusco di Villa Giulia partecipa il 12 e 13 dicembre alla prima rassegna nazionale "Arte è Scienza".

L'niziativa vuole essere un’occasione per riflettere sul rapporto vitale tra i beni culturali e le tecniche scientifiche nell’ambito dello studio di siti e reperti archeologici, nella ricostruzione dell’ambiente storico, nella diagnostica delle opere d’arte, nella conservazione del nostro patrimonio artistico e culturale.

 

L’iniziativa organizzata dalla rete di scienziati iscritti alla Associazione Italiana di Archeometria (AIAr), prevede la presenza, presso musei e siti archeologici, di ricercatori di Università, CNR, INFN, ENEA ed altri enti di ricerca, allo scopo di dare la possibilità ai visitatori del museo/sito archeologico di avere informazioni/formazione/delucidazioni relativamente all’utilizzo di metodologie scientifiche per la diagnostica, conservazione e valorizzazione dei reperti e delle opere presenti presso tali siti.

 

 

 

Programma degli eventi al Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia

SALA DELLA FORTUNA, P.LE DI VILLA GIULIA 9, ROMA

VENERDI 12 DICEMBRE 2014

Ore 10.00 Il Soprintendente Alfonsina Russo Tagliente

Sotto la superficie. L’archeometria a servizio degli Etruschi

Ore 10.20 Il Presidente dell’AIAr Carmine Lubritto

L’Associazione Italiana per l’Archeometria

Ore 10.40 Il Responsabile I.C.- C.N.R. di Montelibretti Augusto Pifferi

Presentazione del laboratorio di archeometria dell’IC di Montelibretti

Ore 11.00 La Responsabile del restauro della SBAEM Patrizia Petitti

Le problematiche dell’archeologia e del restauro

Ore 11.30 Collaboratore I.C.- C.N.R. di Montelibretti Marcello Colapietro

Le metodologie fisiche (RX) utilizzate nell’archeometria

Ore 12.00 Collaboratrice I.C.- C.N.R. di Montelibretti Ombretta Tarquini

Dal problema archeologico alle analisi scientifiche: esempi applicativi 

SABATO 13 DICEMBRE 2014

Ore 16.00 La Responsabile del restauro della SBAEM Patrizia Petitti

Le analisi scientifiche e le problematiche archeologiche

Ore 16.20 Collaboratori I.C.- C.N.R. Marcello Colapietro e Ombretta Tarquini

Le metodologie per lo studio di reperti utilizzate del laboratorio di archeometria dell’IC di Montelibretti: dimostrazioni pratiche

 

 

Nelle sale del Museo di Villa Giulia sarà attivo un focus sulle problematiche dell’archeometria applicata alla conservazione.

LA PARTECIPAZIONE È GRATUITA FINO AD ESAURIMENTO POSTI. PER PARTECIPARE È RICHIESTA LA REGISTRAZIONE SUL SITO: http://www.associazioneaiar.com/wp/eventi/arte-e-scienza/

 

Approfondisci: Arte è Scienza, Prima Rassegna Nazionale di Archeometria

 

Fonte: Soprintendenza per i Beni archeologici dell'Etruria Meridionale

 

 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:36

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sea Drone Gallipoli

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo