NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Venerdì, 05 Dicembre 2014 09:50

Digital Heritage 2015: aperta la call for papers

digital-heritage-2015Si svolgerà a Granada, in Spagna, dal 28 settembre al 2 ottobre 2015 la seconda edizione di Digital Heritage, la Conferenza Internazionale dedicato al patrimonio culturale digitale, alle nuove tecnologie per la conservazione e valorizzazione dei beni culturali.

Digital Heritage 2015, in collaborazione con le Conferenze e le mostre affiliate che si svolgono sotto una gestione e registrazione comune, invita a partecipare ed a contribuire al secondo forum internazionale per la diffusione e lo scambio delle conoscenze scientifiche d'avanguardia sulle aree teoriche, generiche e applicate del patrimonio digitale.

Un evento federato dei principali incontri scientifici nelll'information technology per il patrimonio, il Congresso riunirà VSMM, Eurographics GCH, Arqueologica2.0, Archeovirtual, Digital Art Week e eventi speciali da CAA, CIPA, Space2Place, ICOMOS ICIP, e molteplici altri insieme in un'unica sede con una prestigiosa pubblicazione congiunta. Un'esposizione pubblica innovativa di progetti all'avanguardia sul patrimonio digitale abbellirà la sede della conferenza prevista in due musei: il museo Parque de las Ciencias de Andalucía e il museo della Memoria di Andalusia.

 

Call for Papers


Si cercano contributi originali, innovativi e inediti nelle aree teoriche o applicate del patrimonio digitale da un punto di vista scientifico. Tutti i documenti saranno peer-reviewed da minimo 3 revisori del Comitato Scientifico Internazionale. Ogni presentazione avrà almeno un revisore tecnico e uno culturale per garantire una ricca varietà di lavori ammessi che abbraccino sia la tecnologia che le scienze umane. Tutte le comunicazioni saranno riviste per originalità, significatività, la chiarezza, impatto, e la solidità. Una pubblicazione in due volumi del programma scientifico degli articoli verrà prodotta in collaborazione con IEEE e Eurographics. Gli articoli scientifici migliori saranno invitati alla ripubblicazione di una versione estesa dell'ACM Journal on Computers in Cultural Heritage (ACM JOCCH).

Nota: dal momento che si tratta di un congresso congiunto mondiale, è necessario presentare una sola volta la propria proposta per essere considerato per i procedimenti congiunti di tutti gli eventi collegati.

VSMM & Arqueologica 2.0 premieranno i migliori articoli, mentre Archeovirtual & V-MUST premieranno i migliori musei virtuali.

Numerosi interventi dovranno essere adegutati ai topic di Heritage Digital 2015.

Submission previste per eventi speciali (ad esempio CAA Symposium, ARQUEOLOGICA 2.0, CIPA 2015 Special Workshop, CAA Fall Symposium, FROM SPACE TO PLACE Special Workshop, ICOMOS Digital Interpretation Panel, MUSEUM & TECHNOLOGY special session, EU Project special workshop) possono essere direttamente rinderizzate selezionando la casella adeguata.

La submission sarà aperta a febbraio 2015.

 

 

ENGLISH VERSION

Digital Heritage 2015, Granada, Spain, 28 september - 2 october 2015

Digital Heritage 2015, jointly with the affiliated Conferences and exhibitions which are held under one common management and registration, invite you to participate and contribute to the second international forum for the dissemination and exchange of cutting-edge scientific knowledge on theoretical, generic and applied areas of digital heritage.

A federated event of the leading scientific meetings in information technology for heritage, the Congress will bring VSMM, Eurographics GCH, Arqueologica2.0, Archaeovirtual, Digital Art Week and special events from CAA, CIPA, Space2Place, ICOMOS ICIP, and multiple others together in one venue with a prestigious joint publication. A ground-breaking public display of cutting edge digital heritage projects will also grace the conference venue at two museums: the museum Parque de las Ciencias de Andalucía and the museum of the Memory of Andalusia.


We are seeking original, innovative and previously unpublished contributions in theoretical or applied areas of the digital heritage to the scientific programme track. All papers will be double-blind peer-reviewed by at minimum 3 referees from the Intl. Scientific Committee. Every submission will have at least one technical and one cultural reviewer to ensure a rich diversity of accepted works spanning both technology and the humanities. All submissions will be reviewed for originality, significance, clarity, impact, and soundness. A two-volume publication of the Scientific Paper Programme is being produced in collaboration with IEEE and Eurographics. Best selected scientific papers will be invited for republication of an extended version to the ACM Journal on Computers in Cultural Heritage (ACM JOCCH).

Note: since this is a joint World Congress, you need to submit only once to be considered for the integrated joint proceedings of all affiliated events.

VSMM & Arqueologica 2.0 will also award best paper prizes, while Archeovirtual & V-MUST will award best virtual museums.

Several submissions have to indicate adequate Digital Heritage 2015 topics that are relevant to it.

Submissions that are foreseen for Special Events (e.g. CAA Symposium, ARQUEOLOGICA 2.0, CIPA 2015 Special Workshop, CAA Fall Symposium, FROM SPACE TO PLACE Special Workshop, ICOMOS Digital Interpretation Panel, MUSEUM & TECHNOLOGY special session, EU Project special workshop) can be re-directed directly to the adequate program chairs by ticking the adequate checkbox.

Submission will be open on February 2015.

 

Sito web/Web site: www.digitalheritage2015.org 

 

Fonte: Digital Heritage 2015

 

 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:35

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo