NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Lunedì, 02 Maggio 2016 09:09

ExpoPixel-Rethink the digital environment: focus sul Digital Heritage

Torna giovedì 5 maggio a Bologna, in occasione del 18. Future Film Festival, l'appuntamento con ExpoPixel, realizzato in collaborazione con Fondazione Golinelli (che lo ospita negli spazi dell'Opificio Golinelli) e dedicato quest'anno alla riflessione sull'ambiente in cui viviamo: educational, territorio, cultural heritage, imprenditoria 2.0 e visione a 360 gradi saranno i temi portanti della giornata.

Tema del 2016 è “Rethink the digital environment” con l’intento di ragionare sui temi stringenti dell’attualità digitale, dall’educational alla creazione di app e interventi in realtà aumentata per musei, fino alla novità assoluta del 2016 in campo di entertainment, le Google Spotlight Stories: cortometraggi immersivi, ovvero storytelling brevi ma intensivi per lo spettatore che si trova immerso nella storia.

Il focus sul digital heritage vedrà tra i protagonisti il bolognese Cineca (Ati), lo studio sardo Rendering Studio (Alba delle Janes) e ancora il MAO (Museo Orientale di Torino) e gli Uffizi, con esperienze di animazione 3D, app per la navigazione nei musei e ricostruzioni virtuali di opera d’arte o edifici storici.

 

IL PROGRAMMA
Ore 9.30
Apertura dei lavori, coi saluti istituzionali dell’Ing. Antonio Danieli, Direttore Generale Fondazione Golinelli, e di Giulietta Fara, Project Manager di ExpoPixel.

A seguire
Innovazione e territorio
L’innovazione sta cambiando l’economia italiana e quella emiliano-romagnola: quali strategie sta approntando il territorio per favorire un’imprenditoria 2.0?
Con la partecipazione di Silvano Bertini, Responsabile del Servizio politiche di sviluppo economico, ricerca industriale e innovazione – Regione Emilia-Romagna; Michele d’Alena, Settore Comunicazione del Comune di Bologna; Sveva Ruggiero, Responsabile Startup Department, ASTER – Innovazione Attiva; Filippo Forni, Innovation and Network Manager di Unindustria Bologna
Coordina Cristina Sivieri Tagliabue, Sole24Ore

Ore 11.00
Cultural Heritage: animazione e computer grafica
Dalla Sardegna all’Emilia-Romagna, tre casi esemplari di come l’animazione stia ormai diventando uno strumento di supporto abituale nelle istituzioni museali, contribuendo in maniera determinante alla valorizzazione e al rilancio del patrimonio culturale.
Con la partecipazione di Antonella Guidazzoli e Maria Chiara Liguori di Cineca, con il corto Ati e la paleodieta mediterranea; Marcella Albiero di Melazeta, con il corto Storia di un cavallino rampante per il Museo Enzo Ferrari; Daniele Pagella di Renderingstudio e Mariangela Corda e Grazia Serci dell’Associazione Muvis, realizzatori del corto Alba delle Janas
Coordina Cristina Sivieri Tagliabue, Sole24Ore

Ore 12.00
Cultural Heritage: multimedia
Dalla realtà virtuale al multimedia interattivo, le nuove frontiere del digitale applicate al cultural heritage, e come i grandi musei italiani si stanno muovendo per affrontare questa nuova sfida.
Con la partecipazione di Marco Cappellini, CEO di Centrica e VirtuItaly per la Galleria degli Uffizi di Firenze e Luca Licata, Presidente e CEO di LD Multimedia per la Fondazione Torino Musei
Coordina Cristina Sivieri Tagliabue, Sole24Ore

Ore 13.00
Light lunch offerto ai partecipanti.

Ore 14.00
Visita guidata agli spazi dell’Opificio Golinelli

Ore 14.30
Speciale innovazione e territorio: Iperbole, 20 anni di innovazione
Creata 20 anni fa, quando Internet era sconosciuta ai più e gli smartphone ancora non esistevano, Iperbole è stata la prima rete civica in Italia e la seconda in Europa. L’idea rivoluzionaria di prendere uno strumento allora appena nato, il web, e metterlo al servizio dei cittadini, è state vincente.
Con Leda Guidi, all'epoca una delle fondatrici di Iperbole ed ex Responsabile Comunicazione con i Cittadini e Responsabile Rete Civica Iperbole/Internet - Comune di Bologna
Coordina Luca De Biase, Sole24Ore

Ore 15.30
Innovazione e formazione

L'innovazione passa anche dalla formazione: chi sul territorio si preoccupa dello sviluppo degli strumenti per i futuri imprenditori 2.0? E quali sono le vie, più in generale, per formare le nuove generazioni ad un futuro sempre più digitale?

Con la partecipazione di Marco Lotito, Accelerator Leader TIM #WCAP Bologna; Angelo Manaresi, Direttore del Center for Digital Business Education – Bologna Business School;  Fondazione Golinelli; TEDx Bologna

Coordina Luca De Biase, Il Sole 24 Ore

Ore 16.30
Google Spotlight Stories
Un viaggio oltre il territorio per vedere come si trasforma l'entertainment oggi. Con la partecipazione da San Francisco di Scot Stafford e Luca Prasso (SKYPE) rispettivamente music and sound supervisor per i film a 360 gradi incluso il nuovissimo Pearl di Patrick Osborne (Miglior Film con esperienza di realtà virtuale al TriBeCa Film Festival) e Tech Art Lead per le Google Spotlight Stories.
Coordina Luca De Biase, Sole24Ore

Ore 18.00
Visita guidata agli spazi dell’Opificio Golinelli

 

ExpoPixel
Rethink the digital environment

Bologna, giovedì 5 maggio, Opificio Golinelli (via Paolo Nanni Costa, 14)

www.expopixel.com

 

Fonte: ExpoPixel

 

Ultima modifica il Lunedì, 02 Maggio 2016 09:20

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo