NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Giovedì, 28 Aprile 2016 16:48

Impresarte-Industria, arte e cultura: laboratorio Campania

L’Italia possiede un primato unico al mondo, quello di avere il più ampio patrimonio culturale a livello mondiale con oltre 3.400 musei, 2.100 aree e parchi archeologici e 43 siti Unesco. Il ritorno degli asset culturali Italiani, tuttavia, è frequentemente inespresso sia in termini di ricaduta economica che di sviluppo sociale dei territori.
Valorizzare il patrimonio storico, artistico e culturale italiano significa al tempo stesso tutelare la nostra storia e le nostre tradizioni, innovare e dare opportunità.
Giovani Imprenditori di Confindustria e Giovani dell’Ance hanno deciso di dare luogo ad un evento che abbia un focus proprio sulla valorizzazione della cultura nelle sue diverse sfaccettature e alle strategie e prospettive da poter mettere in campo per una reale generazione di valore dell’immenso patrimonio artistico, pubblico e privato, del nostro Paese.

Tutto questo nelle splendide cornici della Reggia di Caserta e di Pompei, siti artistici di interesse culturale unico al mondo. L’evento si svolgerà il 29 e 30 Aprile 2016.

Programma

29 Aprile 2016

Consiglio Centrale congiunto GI Confindustria – GI Ance
c/o Cappella Palatina della Reggia di Caserta

10.30 Consiglio di Presidenza presso Confindustria Caserta
12:30 Visita guidata alla Reggia di Caserta
13:30 Light Lunch
14:30 Registrazione
15:00 Inizio lavori Consiglio Centrale
17:00 Fine lavori – Transfer per Pompei
21:00 Cena Pompei

30 Aprile 2016
Ore 10:00
Convegno GI Confindustria / Giovani Ance
Impresarte-Industria, arte e cultura: laboratorio Campania
A seguire visita guidata Scavi di Pompei


Scarica il Programma
Sito web: Impresarte (www.impresarte.it)

Ultima modifica il Giovedì, 28 Aprile 2016 17:15

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo