NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Giovedì, 26 Settembre 2013 16:31

Conservazione preventiva dell'arte contemporanea: giornata conclusiva del progetto COPAC

 

Venerdì 11 ottobre 2013 presso la Sala Azzurra nel Palazzo della Carovana della Scuola Normale Superiore a Pisa si terrà la giornata conclusiva del Progetto COPAC sulla Conservazione Preventiva dell'Arte Contemporanea.

 

Il progetto COPAC si inserisce nel punto 3 "Scienze e tecnologie per la salvaguardia e la valorizzazione dei beni culturali" dell’avviso pubblico riguardante l’erogazione di contributi a progetti di ricerca fondamentale realizzati in Toscana da organismi di ricerca pubblici ed, in particolare, è volto alla acquisizione di una visione globale degli aspetti materici della pittura contemporanea per quanto attiene sia la sua costituzione (tecniche e materiali impiegati) sia i fenomeni di degrado che solitamente la interessano, allo scopo di sviluppare conoscenze e strategie utili alla sua conservazione che risultino funzionali alla sua valorizzazione, con particolare attenzione alle realtà presenti in Toscana. 

All'interno deI progetto COPAC hanno collaborano il Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali (INSTM-SCIBEC), la Scuola Normale Superiore (SNS) di Pisa e l'Istituto di Fisica Applicata "Nello Carrara" (IFAC-CNR) di Firenze.

 

 

PROGRAMMA

 

09:00 – 09:30 Arrivo e registrazione dei partecipanti

09:30 – 10:30 Saluti delle autorità e Introduzione progetto COPAC

10:30 – 11:00 Stefano Pezzato, Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci

“La conservazione d'arte contemporanea al Centro Pecci di Prato

11:00 – 11:30 Maria Teresa Roberto, Professoressa dell’ Accademia Albertina delle Belle Arti, Torino

"Introduzione storico artistica di Pino Galizio”

11:30 – 12:00 Daniele Licari, N. Albertini, V. Barone Scuola Normale Superiore, Pisa

“Arte e Scienza su Cloud per applicazioni interattive nei Beni Culturali”

12:00 – 13:00 pausa pranzo

13:00 – 14:30 visita al DREAMSLab

14:30 – 15:30 Maddalena Fossombroni, G. Ajani, A. Donati- Centro Culturale Castello In movimento.

“Archivio di interviste e procedure virtuose per la conservazione di opere d'arte contemporanea: prospettive giuridiche e un caso di studio (il Centro Culturale CastelloInMovimento del Castello di Fosdinovo)"

15:30 – 16:00 Vincenzo Palleschi, S.Legnaioli, G.Lorenzetti (ICCOM-CNR), L.Marras (Art Test) Pisa

"Metodi Spettrocopici e di Immagine per l'Arte Contemporanea"

16:00 – 16:30 Francesca Di Girolamo,J.La Nasa, S. Orsini, A. Lluveras , Chiara Anselmi, F.Modugno,

M.P.Colombini INSTM-SCIBEC , Università di Pisa

“Indagini cromatografiche per lo studio di leganti contemporanei”

16:30 – 17:00 coffee break

17:00 – 17:30 Antonio Rava, Centro Conservazione e Restauro La Venaria Reale

“Recenti studi e restauri di opere di arte contemporanea nell’ ambito del progetto Copac”

17:30 – 18:00 Marcello Picollo, C. Cucci, V. Marchiafava, G. Bartolozzi, L. Stefani, M. Poggesi e F. MichelettiIFAC-CNR, Sesto Fiorentino (FI)

“Indagini non invasive per l’arte contemporanea”

18:00 – 18:30 Mauro Matteini, INSTM, Firenze

"Riflessioni sul Progetto e conclusioni"

 

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO

 

Approfondimenti: E' possibile restaurare l'arte contemporanea?

Sito web del progetto: http://copac.sns.it

 

Fonte: A.i.Ar.

 

 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:33

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sea Drone Gallipoli

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo