NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Martedì, 18 Ottobre 2016 14:35

Comunicazione dei beni culturali e museali, se ne parla nel Convegno Advanced Communication

NEMECH – New Media for Cultural Heritage organizza a Firenze presso Le Murate – Progetti Arte Contemporanea il 18 e 19 novembre 2016 il convegno "Advanced Communication".

La due-giorni dedicata alle nuove forme di comunicazione, socializzazione e informazione ha l’obiettivo di aggiornare professionisti del mestiere e addetti ai lavori, ma anche appassionati e cybernauti solitari, sulle nuove tecniche di creazione, confezione e distribuzione dei contenuti da comunicare, siano essi prodotti, servizi, notizie, progetti, appuntamenti o opinioni. Una sessione, inoltre è dedicata nello specifico alla comunicazione dei beni culturali e museali.

Il punto è: come rendere virale ciò che desidero diventi virale, ossia raggiunga il maggior numero possibile di persone, utenti, clienti, cittadini? Come rendere notiziabile un fatto in rete? Come usare l’intelligenza artificiale e le nuove tecnologie al servizio dei contenuti?
Stiamo parlando delle tecniche usate dai nuovi politici internazionali, dalle aziende più innovative, dai blogger e dagli opinion leader più quotati, dalle testate digitali più lette al mondo, dai motori di ricerca stessi, e dai social network. Stiamo parlando di contemporaneità.

Coordina l'evento Eugenia Romanelli che da anni si occupa di innovazione e comunicazione digitale, giornalista, scrittrice, docente universitaria.

Interverranno:
- Rory Cappelli, giornalista di La Repubblica e membro di ONA (Online News Association)
- Giovanni Carta, giornalista, responsabile comunicazione di MUS.E
- Benedetta Ciampa, avvocato specializzato in diritti d’autore digitali
- Filippo Giunti, pubblicitario
- Marco Magrini, giornalista
- Teresa Masterson, corrispondente per il sito di NBC
- Stefania Maurizi, giornalista d’inchiesta. Grazie al suo lavoro è nata la collaborazione tra WikiLeaks e L’Espresso
- Paolo Mazzanti,  assistant researcher MICC/NEMECH Università di Firenze e coordinatore MuseiEmotivi
- Elisabetta Stefanelli, capo cultura Ansa
- Valentina Turchetti, web copywriter

 

Programma completo ed iscrizioni

 

Fonte: NEMECH

Ultima modifica il Martedì, 18 Ottobre 2016 14:40

Technology for All 2017
Technology for All 2017
http://www.digitalmeetsculture.net

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo