NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Mercoledì, 24 Settembre 2014 09:39

Alla Biblioteca San Giorgio un convegno sulla promozione dei beni culturali

CCH-logo"Comunicare e promuovere i beni culturali: sfida per lo sviluppo turistico dei territori" è il titolo del convegno ospitato mercoledì 24 settembre alla biblioteca San Giorgio. Si tratta dell’evento finale di “Creative Ch”, un progetto europeo mirato allo sviluppo di nuovi modi di comunicare e promuovere i beni culturali per lo sviluppo regionale, il turismo e la partecipazione culturale dei cittadini, basandosi sulla cooperazione fra beni culturali, industrie culturali, creative e nuove tecnologie.

I lavori avranno inizio alle 10 con la registrazione dei partecipanti e proseguiranno fino al tardo pomeriggio. Sarà l’occasione anche per parlare di “Abc3d”, il corso gratuito sulla computer grafica tridimensionale dedicato a ragazzi tra i 14 e i 18 anni che si è tenuto a YouLab nei mesi scorsi e che si è concluso con la realizzazione finale di una applicazione per dispositivi mobili finalizzata a valorizzare le biblioteche pistoiesi e il loro patrimonio librario. L’applicazione è stata completata in questi giorni ed è già disponibile sugli store di Apple e Android con il nome BiblioPT. I diplomi ai giovani partecipanti al corso saranno consegnati dall’assessore alla cultura Elena Becheri che prenderà parte anche alla tavola rotonda I beni culturali come motore dello sviluppo del territorio insieme ai rappresentanti di tutte gli altri partner internazionali di “Creative Ch”. La tavola rotonda sarà l’atto conclusivo dei lavori del convegno, che prevede interventi sulla cooperazione, sulla valorizzazione del patrimonio culturale, sui percorsi turistici, culturali e archeologici nei territori dei partner che hanno cooperato al progetto.

Il progetto “Creative Ch” ha visto cooperare numerosi istituti universitari e di ricerca europei, dall'organizzazione austriaca Salzburg Research, alle Università di Coimbra e Timisoara, dal Dipartimento cultura e comunicazione del governo della Catalogna all’agenzia tedesca per l'innovazione dei sistemi di informazione. Il partner italiano del progetto è stato il laboratorio Vast-Lab, struttura di ricerca e sviluppo del polo universitario di Prato impegnato nella definizione e nell’applicazione di nuove tecnologie orientate alla conoscenza, alla valorizzazione e alla conservazione del patrimonio culturale, che a sua volta ha coinvolto la biblioteca San Giorgio.

 

Scarica il Programma

 

Fonte: met.provincia.fi.it, Comune di Pistoia

 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:35

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo