NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Sistema Fotogrammetrico 3D Eye per i Beni Culturali e Archeologici

L’applicazione della Fotogrammetria a tutti i campi dei Beni Culturali permette di ottenere in modo rapido informazioni metricamente precise, fondamentali allo studio sia di strutture murarie che di reperti di piccole dimensioni. Le informazioni così acquisite possono essere consultate anche senza avere sotto controllo l’oggetto della ripresa fotografica. Inoltre, è un ottimo metodo per creare una banca dati del sito dal quale è possibile attingere ogni tipo di informazione anche dopo eventi che ne hanno modificato le proprietà. Per quanto riguarda l’Archeologia la Fotogrammetria è sicuramente la tecnologia più adatta combinando tempi, risultati e qualità. Questo perché consente di documentare sia la forma effettiva sia l’aspetto cromatico del manufatto in maniera rapida, rendendo possibile l’analisi delle eventuali deformazioni dello stesso nel tempo. Inoltre, non è raro il caso in cui un manufatto debba essere ricoperto dopo il periodo di scavi, in questi casi la fotogrammetria permette di creare un modello virtuale perfettamente interrogabile in qualsiasi momento, senza avere la necessità di trovarsi sul luogo del manufatto.
Il sistema fotogrammetrico 3D EYE ideato dalla Microgeo rappresenta un’ottima soluzione per il mondo dei Beni Archeologici e Culturali. Il sistema di stabilizzazione, si installa rapidamente sulla sommità di un’asta telescopica, in fibra di carbonio ed è in grado di raggiungere la massima estensione di 9 m. Il 3D EYE è dotato di una fotocamera con sensore APS-C da 24 MPX e una Gimbal a tre assi che assicura una maggiore stabilità anche in condizioni difficili, mantenendo stabile l’ortogonalità di scatto rispetto al piano d’interesse.

Workflow operativo

- Programmazione del rilievo tramite 3D EYE App

Con 3D EYE APP è possibile calcolare preventivamente il numero di foto da effettuare inserendo le dimensioni del soggetto del rilievo, che sia esso una planimetria o un prospetto. Viene indicato, inoltre, la risoluzione del pixel una volta inserita la distanza di acquisizione.

- Acquisizione fotogrammetrica

Lo scatto fotografico viene eseguito da remoto tramite il tablet installato sull’asta con il quale è anche possibile impostare i parametri della camera e visualizzare le foto effettuate. L’inclinazione della Gimbal è controllabile anch’essa da remoto tramite un’App installata sullo smartphone.

- Calcolo della sovrapposizione

Una volta terminata l’acquisizione in campo è fondamentale verificare la sovrapposizione tra le foto scattate con 3D EYE APP. In pochi secondi capiremo se le foto effettuate sono sufficienti o dobbiamo acquisire qualche immagine in più.

- Elaborazione dati con 3DF Zephyr

Le foto effettuate vengono inserite nel software fotogrammetrico 3DF Zephyr che, in pochi passaggi completamente automatici, genererà nuvole di punti, mesh 3D e mesh 3D con Texture ad alta risoluzione.
Con Zephyr è possibile anche estrarre ortofoto ad alta risoluzione, sezioni, curve di livello, calcolare volumi, georeferire il rilievo e colorare nuvole di punti derivanti da sistemi di acquisizione laser scanner.

 

Per maggiori informazioni sul Sistema 3D EYE cliccare qui 

 

Oppure scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

Fonte: ( Microgeo )

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo