NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Mercoledì, 23 Luglio 2014 09:29

Pompei, Ercolano e Stabia partecipano a Wiki Loves Monuments

ercolano-wikimediaI siti archeologici di Pompei, Ercolano, Stabia, Oplonti e Bosco reale entrano nell’elenco dei monumenti che aderiscono a Wiki Loves Monuments Italia. La Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici ha infatti concesso il permesso alla fotografia di questi importantissimi siti archeologici patrimonio dell'umanità. 

Massimo Osanna, Soprintendente, ha dichiarato che si tratta di "Un’occasione importante per Pompei, Ercolano, Oplonti e Stabia che aumenta la visibilità dei nostri siti archeologici e invita i cittadini a essere protagonisti nel documentare, valorizzare e tutelare il patrimonio culturale“.

 

Wiki Loves Monuments è un concorso fotografico internazionale che mira a conoscere e valorizzare il patrimonio storico, artistico e paesaggistico mediante la difussione libera (licenza CC-BY-SA) delle fotografie su Wikimedia Commons. Tutti professionisti, appassionati e curiosi possono partecipare al concorso; una giuria di qualità premierà le fotografie più belle. L'elenco completo dei monumenti è disponibile al seguente link: www.wikilovesmonuments.it/monumenti/lista-monumenti/
Nel 2014 il concorso giunge alla sua terza edizione raccogliendo nuove adesioni da parte di amminstrazioni locali per la concessione alla fotografia e libera dissuione delle immagini. Tra queste, anche al Costiera Amalfitana ha recentemente aderito con entusiasmo all'iniziativa.


E' possibile partecipare proponendo una o più fotografie, diffondnedo il concorso fotografico e richiedendo l'autorizzazione al rilascio del permesso di fotografare agli enti preposti alla tutela dei moumenti.

 

Sito web: www.wikilovesmonuments.it 

 

Fonte: Wiki Loves Monuments

Foto: Ercolano – Casa di Nettuno ed Anfitrite, mosaico – photo by Tim Brighton, own work – via Wikimedia Commons – CC-BY-SA 2.0

 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:34

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sea Drone Gallipoli

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo