NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Martedì, 12 Aprile 2016 12:23

Comet L3D 2: scansione 3D facile e veloce

Presentato quest'anno alla fiera Mecspe di Parma per la prima volta in Italia da QFP il nuovo sistema COMET L3D 2 per la digitalizzazione 3D con illuminazione BLU – LED a proiezione di frange.

Il nuovo sensore della Zeiss Optotechnik offre flessibilità, ottima qualità dei dati e risultati di misura ancora più precisi per i progetti di scansione. La dimensione del sensore, quasi la metà della versione precedente, permette una migliore maneggevolezza, trasporto facile e messa in funzione veloce.


Il COMET LƎD 2 è dotato di sensori che sono in grado di intercettare eventuali vibrazioni e modificare automaticamente i valori di esposizione. È dotato inoltre di un sistema di gestione della temperatura automatico che riduce il tempo di warm- up a 30 minuti.
Grazie alla riduzione della distanza focale, il sensore può lavorare a minore distanza dal pezzo mantenendo compatta la scena di misura.

 

Punti di forza del COMET L3D 2:
• Tempi d’acquisizione rapidissimi- per ottenere risultati di misura ottimali in modo semplice e veloce in meno di un secondo, mantenendo elevata la qualità dei dati acquisiti
• Massima precisione- per fornire risultati di misura accurati anche in condizioni difficili e con superfici di diversa natura
• Massima flessibilità per tante applicazioni- avendo a disposizione un’ampia gamma di campi di misura (45- 75- 100- 250- 500), intercambiabili in modo rapido e semplice.

 

Scarica la brochure

 

Fonte: ZEISS, QFP

Ultima modifica il Martedì, 12 Aprile 2016 12:32

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo