NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Castello di Gars in Austria: Combinazione dati Laser Scanner Terrestre con dati Lidar da Drone.

Indubbiamente uno dei campi applicativi più stimolanti per l'utilizzo dei Sistemi Laser Scanner è quello archeologico.

La tecnologia laser scanner rappresenta la metodologia di rilievo ad oggi più precisa per la catalogazione dei beni archeologici di pregio, permettendo di pianificare in modo totalmente innovativo il processo di registrazione, analisi e archiviazione dei dati e proponendo rilievi digitali tridimensionali georeferenziati collegabili a database specifici in modo da creare dei GIS facilmente interrogabili.

Il trattamento informatico dei dati permette di rispondere immediatamente alle esigenze del cliente fornendogli servizi e supporti altamente personalizzati.

Oltre al rilievo e alla catalogazione, il rilievo laser di un sito archeologico permette la creazione di un modello tridimensionale navigabile utile alla realizzazione di un museo virtuale dello scavo consultabile on line dagli utenti. L'elevata precisione del rilievo permette anche la riproduzione fedele di oggetti mediante l’utilizzo di macchine a controllo numerico.

• Possibilità di operare con qualsiasi scala di restituzione
• Creazione di tavole critiche sul degrado
• Realizzazione di sistemi G.I.S.
• Ortofotopiano
• Modellazione 3D
• Documentazione delle varie fasi di avanzamento dello scavo
• Creazione di un database navigabile

Uno dei casi di applicazione in ambito archeologico viene proposto da chi nel settore dei Sistemi Laser Scanner e LiDAR opera da decenni: l’azienda austriaca Riegl.

La Riegl si distingue da sempre per l’utilizzo di strumenti di altissima qualità. Sorprendente in questo caso la combinazione dei dati dal Laser Scanner terrestre Riegl VZ-2000i e dal Lidar da drone VUX-1 montato sul RiCOPTER per rilevare il castello medievale a Gars, in Austria.

Le centinaia di scansioni del castello realizzate dal VZ-2000i sono state registrate e georeferenziate in real time senza l’ausilio di target – con tempi di acquisizione brevissimi: 50 scansioni all’ora - settando i seguenti parametri:

• Scansione completa (360°)
• Risoluzione a 7 mm a 10 metri di distanza

Con il RiCOPTER sono stati effettuati due voli dell’area per coprire zone dove il laser scanner terrestre non può raggiungere, come i tetti degli edifici e delle torri.
Il VUX-1 montato sul RiCOPTER comprende, oltre alla testa laser, un Sistema IMU/GNSS e due fotocamere RGB, orientate in obliquo.
I due dataset sono stati importanti all’interno del pacchetto software fornito dalla Riegl, come nel software RiPROCESS, in cui è stato possibile gestire, elaborare, analizzare e visualizzare i dati. Nel RiPANO, invece, sono state estrarre le viste ortografiche e le piante per utilizzi successivi in software CAD.

Ti piacerebbe avere maggiori informazioni sui Sistemi Laser Scanner Riegl?
Contattaci a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

#bedifferent

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo