NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

E-ducational Village

 E-ducational Village  è un progetto di marketing territoriale che si serve delle nuove tecnologie per la valorizzazione dei monumenti e dei centri storici, offrendo servizi e prodotti didattici multimediali propedeutici alla tradizionale visita guidata. Il progetto, seppur replicabile in qualsiasi realtà territoriale, è stato immaginato per il Borgo Medioevale di Casertavecchia (Ce), famoso per aver conservato inalterato nel tempo il suo originario assetto architettonico.

Tra i prodotti già sviluppati, seppur in forma di prototipo, è possibile visionare il sito web http://eduvillage.altervista.org/ che una volta avviato il progetto sarà trasformato in un portale che funzionerà anche da servizio booking per la prenotazione on line dei laboratori didattici e delle visite guidate e da piattaforma di e-commerce delle tipicità locali. Inoltre dal portale sarà possibile fruire i corsi di e-learning che si rivolgono ad insegnanti, studenti e turisti per una conoscenza più approfondita del borgo. In questa prima fase di progetto si è proceduto alla realizzazione del Corso e-learning “ Educational Village- Il Borgo di Caserta Vecchia” utilizzando il software Idea, messo a disposizione del gruppo di lavoro dall’Università degli Studi di Napoli Federico II. In seguito sarà previsto il ricorso ad un software open source collegato ad una piattaforma web con le stesse caratteristiche (es.Chamilo).

Gli altri prodotti presentati nell'idea progettuale dovranno invece essere sviluppati nel prossimo anno; si tratta nello specifico di un e-book/guida turistica su Casertavecchia e  territori limitrofi, laboratori didattici multisensoriali e ricostruzioni 3D degli arredi barocchi della Cattedrale e degli interni del mastio andati perduti. Per la concreta realizzazione del progetto nella sua interezza si è pensato alla partecipazione a linee di finanziamento pubbliche e private.

Progetto a cura di Daniela Di Monaco, Filomena Gliottone, Claudio Iannotta e Assunta Vanacore.

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo