NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Call per Workshop "Il Futuro dell'Antico"

workshop2012L'Associazione Nazionale Archeologi organizza, in occasione della XV Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum, il Workshop "Il futuro dell'antico".

"Le riforme e i radicali,  - si legge nel comunicato stampa - talvolta traumatici, mutamenti economici, politici e legislativi che hanno investito il mondo dei beni culturali; la dinamica e i nuovi rapporti di forza tra Stato e Regioni, tra pubblico e privato; il potenziale apporto, ancora lungi dall’essere pienamente sfruttato, di scienze e tecnologie nella tutela, la ricerca, la fruizione e la comunicazione dell’antico; le nette differenze nelle forme del lavoro tra vecchie e nuove generazioni degli specialisti del settore: nell’archeologia italiana è indubbiamente in atto un profondo mutamento di cui leggiamo chiaramente i sintomi, ma i cui esiti si celano oltre l’orizzonte.

Un mutamento che, tuttavia, sta avvenendo senza che tra gli archeologi e gli altri specialisti del settore si sia aperto un dibattito scientifico, metodologico e politico sugli obiettivi, i metodi e le strategie che l’archeologia italiana intende darsi per affrontare le sfide del presente e del futuro, per guidare il cambiamento invece di subirlo passivamente". 

Il Workshop si pone come obiettivo quello di essere "un momento di incontro aperto sul futuro dell’antico: un dibattito tra visioni, approcci, modelli e proposte diverse per il futuro del patrimonio archeologico; un confronto tra archeologi operanti con punti di vista, funzioni e responsabilità diverse nella ricerca, la conservazione, la gestione e la fruizione dell’antico; un’occasione di dialogo intergenerazionale tra le varie componenti dell’archeologia italiana: le soprintendenze, le università, i musei e gli enti locali, i centri di ricerca, le imprese e i liberi professionisti". 

In linea con la filosofia dell’open archaeology, il Workshop è aperto a tutti gli archeologi Soci dell’Associazione Nazionale Archeologi, che possono chiedere di partecipare con una relazione o un intervento nel dibattito, confrontandosi con alcune delle più autorevoli voci dell’archeologia italiana invitate ad intervenire. Il tempo massimo di intervento è fissato a 15 minuti per la relazione e a 5 minuti per gli interventi nel dibattito. La lingua ufficiale del Workshop è l’Italiano, sono tuttavia ammessi anche interventi in Inglese, Francese, Tedesco, Spagnolo e Greco. Per partecipare al Workshop occorre inviare entro il 31 ottobre via e-mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

1) richiesta di partecipazione, formulata secondo il modello disponibile sul sito www.ilfuturodellantico.it e www.archeologi.org, indicando dati anagrafici, titolo e argomento dell’intervento proposto, abstract (max. 200 parole), specificando eventualmente in quale delle due sessioni si preferirebbe intervenire;

2) Curriculum Vitae et Studiorum (ne sono esentati i relatori invitati dall’Associazione Nazionale Archeologi nonché i docenti e i ricercatori delle Università Italiane e Straniere, i Soprintendenti Archeologi e i Direttori di Missioni e Scuole Archeologiche straniere in Italia). 

Le richieste di partecipazione al Workshop saranno accolte nei limiti della pertinenza e dell’interesse dell’intervento proposto e del tempo disponibile.

 

Il Workshop è organizzato in due sessioni:

- sabato 17 novembre 2012, Sala Velia, ore 16.30-19.30

- domenica 18 novembre 2012, Sala Mercurio, ore 09.30-13.30

Ogni sessione presenterà più interventi raggruppati per ambiti tematici, coordinati da uno o più moderatori. L’ultimo giorno i lavori del Workshop termineranno con un dibattito finale.

Gli Atti del Workshop, contenenti relazioni e interventi nel dibattito, saranno pubblicati dal Centro Studi ANA sia in formato digitale, in modalità copyleft, che in formato cartaceo. 

I partecipanti al Workshop (come relatori o anche come uditori) potranno usufruire ad un prezzo agevolato, fino ad esaurimento posti, del pernottamento presso Hotel convenzionati situati a pochi metri dalla sede della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico. Il pacchetto di soggiorno a mezza pensione proposto comprende: 

- cena sociale (sabato sera);

-  pernottamento in camera doppia o tripla (è possibile richiedere una diversa sistemazione pagando un supplemento);

- prima colazione (domenica mattina);

- pranzo sociale (domenica).

 

Associazione Nazionale Archeologi

www.archeologi.org

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.ilfuturodellantico.it

Tel. 06 92963683

 

(Fonte: ANA)

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo