NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Con Google Arts & Culture in realtà virtuale all'alba dell'arte nell’era glaciale

Con Google Arts & Culture in realtà virtuale all'alba dell'arte nell’era glaciale

Chiusa ai visitatori, per preservare le sue fragili pitture rupestri risalenti a 36.000 anni fa, la grotta di Chauvet, un luogo straordinario, è da qualche giorno esplorabile grazie a Google Arts & Culture in realtà virtuale e realtà aumentata. Guidano i visitatori nel tour le voci delle attrici Cecile de France e Daisy Ridley, nelle rispettive lingue madri a seconda delle preferenze dell’utente.

Microsoft avvia con il governo greco una collaborazione nel settore del patrimonio culturale. Primo progetto la valorizzazione del sito archeologico di Olympia

Microsoft avvia con il governo greco una collaborazione nel settore del patrimonio culturale. Primo progetto la valorizzazione del sito archeologico di Olympia

Un mese dopo l'incontro a Davos il presidente di Microsoft Brad Smith ha incontrato in Grecia il premier Mitsotakis per discutere dell’applicazione di tecnologie digitali innovative in diversi settori dell’amministrazione pubblica. A essere oggetto dell’interesse della Microsoft in particolare sono i settori dell’istruzione e dell’educazione permanente e quello del patrimonio culturale. La Microsoft è intenzionata ad aumentare, incoraggiata dalla ritrovata stabilità politica del paese, in maniera consistente i propri investimenti in Grecia stimolando lo sviluppo sostenibile e la transizione verso un'economia più verde.

Machine learning e immagini Esa per la ricerca archeologica in Madagascar

Machine learning e immagini Esa per la ricerca archeologica in Madagascar

Un team di ricercatori del Dipartimento di Antropologia e dell’Istituto Energia e Ambiente della  Pennsylvania State University, del Morombe Archaeological Project, e dell’Université de Toliara (Toliara, Madagascar) ha utilizzato con successo un algoritmo predittivo di machine learning per identificare in un set di immagini satellitari Sentinel-2, scaricabili gratuitamente dal sito dell’Esa, segni degli insediamenti umani più remoti del Madagascar.

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo