NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

La mappa dei percorsi di turismo culturale sostenibile nel Lazio

Dalla conoscenza e interpretazione delle componenti ambientali, paesaggistiche e culturali del territorio laziale all'analisi del mercato turistico e delle sue dinamiche alla luce delle trasformazioni tecnologiche, alla progettazione concreta e su solide basi informatiche di pacchetti turistici e di percorsi all'insegna della sostenibilità e della esperienzialità. Questo il percorso formativo del corso di Turismo Digitale presso ingegneria Gestionale all'Università di Roma "Tor Vergata" che anno dopo anno sta interessando sempre più studenti, non solamente futuri ingegneri ma anche futuri archeologi, architetti e storici dell’arte. Quest’anno, anche in tempi di coronavirus, non sono mancati importanti risultati dell’attività laboratoriale degli studenti: una mappa dei percorsi di turismo culturale sostenibile nel Lazio, con oltre 80 locations, interamente da loro prodotta e resa disponibile in modalità Open Data web map a turisti ma anche a tour operator e istituzioni per la fruizione e anche l’ulteriore progettazione di nuove offerte turistiche http://www.turismopoli.it/corsoTD2020/smartlazio/ Nell'ambito del corso il docente Prof. Angelaccio in collaborazione con il Dott. Fasolo ha coordinato un'attività didattica in modalità online.

Gli studenti durante lo svolgimento delle lezioni seguendo un modello project-based interamente online hanno sviluppato una rete di percorsi turistici. Ciascuno collegato da casa e valorizzando singoli luoghi del Lazio (in prossimità della propria abitazione di vacanza o di origine). I canali delle tecnologie digitali sono stati utilizzati in modo innovativo, compatto e aperto,  mettendo in evidenza in modo efficace le molteplici e ricche opportunità di turismo culturale e naturalistico del Lazio. 

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo