NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Scoperto un nuovo anfiteatro romano a Torreparedones (Cordova, Spagna). Il contributo di telerilevamento e indagini geofisiche

Un anfiteatro romano non si trova tutti i giorni. Eppure quando un gruppo di archeologi la scorsa estate a Torreparedones, un’area situata nei territori di Baena e Castro del Río nella provincia di Cordoba nel sud della Spagna, ha estratto dalla trincea di scavo un elmo da gladiatore la conclusione è stata immediata.

Da un ghiacciaio del Monte Rosa la spettrometria di massa ricostruisce l'inquinamento dell'Inghilterra medievale

Uno studio pubblicato da un gruppo di scienziati, storici e archeologi inglesi condotto nel ghiacciaio del Monte Rosa, mette in luce lo stato di inquinamento nell'Inghilterra medievale causato dal piombo. Le analisi condotte sono state svolte con una tecnologia alquanto innovativa, come la spettrometria di massa al plasma.

Tags:
Nuove ricerche geoarcheologiche riscrivono la storia del Porto di Ostia antica.

Una ricerca geoarcheologica ricostruisce la storia del porto occidentale di Ostia e del suo definitivo insabbiamento in età tardo antica a causa di uno tsunami.

La colonia romana di Ostia sul mar Tirreno, alla foce del Tevere, fu per secoli il principale hub commerciale e di approvvigionamento di merci, provenienti da tutto il Mar Mediterraneo, dell’antica Roma, cui era collegata dalla via Ostiense con un percorso di 16 miglia. La città conobbe un periodo di straordinaria prosperità e di sviluppo delle attività commerciali nel II secolo d.C. testimoniata da un altissimo numero di magazzini e di granai.

Crediti: Deimos Imaging

Hatra, un’antica città-stato immersa nel deserto iracheno a 120 chilometri a Sud di Mosul, colpita dalla barbarie della guerra. Questo gioiello archeologico del II secolo dopo Cristo, che solo tre anni fa venne usato dalle milizie dell’Isis come poligono di tiro o come sfondo per video di propaganda. Ora una missione archeologica, finanziata da Aliph Foundation di Ginevra e promossa dall'Ismeo di Roma ha raggiunto Hatra per catalogare, studiare e ricostruire i danni causati dai conflitti e comprendere come rimettere in sicurezza il sito.

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo