NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Mercoledì, 25 Marzo 2015 11:01

Nasce ORA associazione per la tutela dei Restauratori di Beni Culturali alta formazione

E' nata a Firenze ORA - Organizzazione Restauratori Alta formazione dedicata alla tutela degli allievi ed ex allievi delle Scuole di Alta Formazione (SAF), come l’Istituto Superiore per la Conservazione e il Restauro di Roma e l’Opificio delle Pietre Dure di Firenze e l’Istituto Centrale per il Restauro e la Conservazione del Patrimonio Archivistico e Librario di Roma.

La nuova realtà associativa nasce dall'impegno di alcuni ex diplomati SAF e proposta in un momento importante ovvero il recente bando per restauratori e collaboratori restauratori pubblicato da MIBACT.

Laura Lucioli, Presidente di ORA, ha dichiarato che "intendiamo ritrovare un’identità messa da troppo tempo in secondo piano, riconosciutaci in tutto il mondo e che ci ha identificato come restauratori altamente formati’.

Si vuole quindi ottenere l’equipollenza e equiparazione del titolo rilasciato dagli Istituti di Alta formazione, come l'ISCR e l'Opificio delle Pietre Dure, alla classe di laurea di nuova istituzione (LMR/02), riconosciuta solo per gli allievi più recentemente formati.

Prosegue Lucioli: Ci muoveremo con i Ministeri perché saranno proprio loro a doverci riconoscere; speriamo lo facciano con un decreto interministeriale tra MIBACT e MIUR appositamente studiato, che consenta l’equipollenza e l’equiparazione del titolo di tutti i diplomati ante 2009’.

Per i successivi allievi, infatti, questo riconoscimento è già avvenuto. ‘Sulla scia di quanto è accaduto per molti Istituti di Alta Formazione, ma di diverso ambito, - ha concluso la Presidente – auspichiamo l’ottenimento di un riconoscimento ufficiale, utile a poter preservare quell’alto profilo che da sempre ha caratterizzato la nostra professionalità’.

 

Fonte: CaliperNews, Restauratori Senza Frontiere

 

Ultima modifica il Mercoledì, 25 Marzo 2015 11:49

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo