NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Giovedì, 19 Giugno 2014 16:42

Completato il progetto di risanamento della parte superiore della Domus Aurea

sala-civette-domus-aureaIl gruppo di progettazione della SSBAR, integrato da specialisti competenti per i problemi fisico-ambientali, idraulici e botanici, ha completato il progetto definitivo per il risanamento della parte superiore della Domus Aurea ed ha presentato il progetto il giorno 18 cm. alla Presenza del ministro Franceschini.

Il progetto prevede la rimozione del terreno sovrastante accumulatosi sulle volte nel corso dei secoli e che costituisce un pericolo strutturale per la Domus, sostituendolo con un pacchetto integrato tecnologico e riprogettando completamente il giardino sovrastante. Gli esprimenti fisico/ambientali e le simulazioni digitali effettuate hanno dimostrato che è possibile sostituire il terreno sovrastante la struttura della Domus, con un terreno di spessore ridotto accoppiato ad un opportuno materiale isolante, ottenendo così sulla superficie interna della Domus, una condizione termoigrometrica equivalente o migliorativa di quella attualmente esistente, eliminando così il rischio strutturale e gli eventuali effetti di degrado che potevano derivare da una alterazione ambientale.

Data la complessità dell’intervento previsto dal progetto e la flessibilità degli interventi adattativi possibili è stato anche predisposto un adeguato sistema di monitoraggio denominato Arianna che fa uso di diversi sistemi di acquisizione dati e di smart sensors innovativi distribuiti opportunamente nel “Sistema integrato di protezione”.

Il tempo previsto per la fine dei lavori e la riapertura totale della Domus è di quattro anni.

 

Ulteriori informazioni: http://archeoroma.beniculturali.it/cantieredomusaurea/

http://archeoroma.beniculturali.it/eventi/eventi-corso/domus-aurea

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:34

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo