NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Venerdì, 16 Ottobre 2015 09:32

Vetri di ultima generazione per un'esposizione di rari reperti egizi a Parigi

La società Guardian Industries’ Glass Group in Europa, fornitore di prodotti di vetro ad alta qualità per uso commerciale, residenziale e interno ha collaborato con l'Istituto del Mondo Arabo per venire incontro alle necessità di conservazione di manufatti storici tra cui alcuni rimasti sommersi in mare per secoli.

Guardian ha infatto fornito il vetro Clarity™ con trattamento antiriflesso su entrambi i lati da usare nelle teche della mostra  “Osiride, i misteri sommersi d‘Egitto”, esposizione itinerante di manufatti egiziani rari. Durante recenti scavi subacquei nel delta del Nilo in Egitto, l’Istituto Europeo per Archeologia Sottomarina no-profit (ovvero IEASM, Institut Européen d’Archéologie Sous-Marine) ha ritrovato alcuni elementi storici stupefacenti relativi al dio egizio Osiride.

I curatori della mostra hanno in seguito riunito questi oggetti rari con circa 40 splendidi oggetti esposti presi in prestito dai musei del Cairo e di Alessandria, al fine di creare una mostra itinerante unica – attesa a Parigi dall’8 settembre al 31 gennaio – di manufatti mai visti prima in Francia. Alcuni non sono mai stati visti fuori dall’Egitto.

L'organizzatore dell’esposizione aveva bisogno di un modo per consentire alla sua collezione di essere vista dal pubblico, assicurando allo stesso tempo la sicurezza e la protezione di questi oggetti esclusivi. Si è quindi rivolto a Guardian Europe che ha accettato di collaborare con l’istituto nell’organizzazione di questa esposizione. Guardian ha fornito circa 200 metri quadri di vetro speciale Clarity che è stato installato nell’esposizione.

Guardian Clarity viene creato usando la tecnologia più avanzata di rivestimento magnetronico del vetro. Il suo colore di riflessione residuo è un morbido blu neutro che, in combinazione con il substrato Guardian UltraClear™, gli consente di assicurare la massima trasparenza e allo stesso tempo eliminare la riflessione e l’abbagliamento indesiderati.

 

guardian vetro

 

 

L'esposizione (www.exposition-osiris.com) presenta la storia di Osiride, il figlio della terra e del cielo. Secondo la leggenda, Osiride fu ucciso dal suo fratello Seth, che tagliò il suo corpo in 14 pezzi e li gettò nel fiume Nilo. Iside, sorella e moglie di Osiride ricompose il corpo del dio usando i suoi poteri magici e insieme concepirono il loro figlio, Horus. Osiride quindi divenne il re dell’aldilà, e Horus, vittorioso contro Seth, ricevette l’Egitto in eredità. “Osiride, i misteri sommersi d’Egitto” è uno dei punti salienti degli scavi diretti da Franck Goddio, in collaborazione con il Ministero egiziano delle antichità nella parte occidentale del delta del Nilo. Oltre 290 manufatti sono esposti in uno spazio di esposizione che copre 1.000 metri quadri. 

 

(Fotografie: Philippe Chancel © Franck Goddio / Hilti Foundation)

 

Fonte: Guardian

 

Ultima modifica il Venerdì, 16 Ottobre 2015 10:20

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo