NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Martedì, 02 Febbraio 2016 11:31

180.000 immagini della New York Public Library disponibili in alta risoluzione

La New York Public Library ha recentmente comunicato fa di aver dato accesso a più di 180.000 dati digitali, rilasciando immagini ad alta risoluzione, metadati e strumenti facilitando il loro riutilizzo e la creazione digitale.
Il rilascio rappresenta sia una semplificazione che un miglioramento dell'accesso digitale ad un tesoro di materiali unici e rari, una rimozione delle tasse e dei processi amministrativi dai contenuti di pubblico dominio, e un miglioramento delle interfacce, popolari e tecniche, alle risorse digitali stesse.


Gli utenti del sito NYPL Digital Collections (http://digitalcollections.nypl.org/) avranno accesso a contenuti senza restrizioni; mentre gli utenti più tecnici potranno beneficiare di aggiornamenti della Library's collections API che permettono l'uso di massa e l'analisi, così come le esportazioni di dati e programmi di utilità. Queste modifiche hanno lo scopo di facilitare la condivisione, la ricerca e il riutilizzo da parte di studiosi, artisti, educatori, tecnici, editori e gli utenti di Internet. Tutte le collezioni di dominio pubblico che verranno digitalizzati in seguito saranno messi a disposizione nello stesso modo, in un archivio crescente di materiali aperti.

"La New York Public Library è impegnata a dare ai nostri utenti l'accesso possibile a informazioni e risorse," ha dichiarato Tony Marx, presidente della Biblioteca. "Oggi, stiamo andando al di là del fornire ai nostri utenti facsimili digitali che danno solo l'impressione di qualcosa che abbiamo nella nostra collezione materiale. Facendo dei nostri beni oggetti di più alta qualità liberamente disponibili, stiamo veramente dando ai nostri utenti il ​​più ampio accesso possibile alle nostri collezioni nell'ambiente digitale".

Per incoraggiare nuovi usi delle proprie risorse digitali, la NYPL ha iniziato ad accettare domande per la Remix Residency, un programma gestito dal team NYPL Labs, che si occupa della digitalizzazione e dell'innovazione nella Biblioteca. La residenza è pensata per artisti, information designer, sviluppatori di software, data scientist, giornalisti, ricercatori digitali ed altri per trasformare e utilizzare in modo creativo le collezioni digitali e i dati, in particolari quelli di pubblico dominio. Saranno selezionati due progetti, che beneficeranno del sostegno finanziario e consultivo dei curatori e tecnologi della Biblioteca.

Inoltre, per fornire un'ulteriore ispirazione per il riutilizzo dei dati, il team NYPL Labs ha rilasciato anche diversi progetti dimostrativi su collezioni specifiche, nonché uno strumento di esplorazione visiva che consente agli utenti di esplorare le collezioni di dominio pubblico su larga scala (http://publicdomain.nypl.org/pd-visualization/). Questi progetti - che includono un confronto del  "prima e dopo" della Fifth Avenue di New york, giustapponendo fotografie grandangolari del 1911 con Google Street View, e un "pianificatore di viaggio" utilizzando luoghi estratti da guide di motori della metà del XX secolo contenenti elenchi di alberghi, ristoranti, bar e altre destinazioni dove i viaggiatori neri sarebbero stati i benvenuti - suggeriscono solo alcuni della miriade di indagini rese possibili aprendo completamente al pubblico queste collezioni.

Il rilascio di pubblico dominio estende l'ampiezza e la profondità delle holding della NYPL, dalla ricca collezione della Biblioteca di New York City, mappe storiche, illustrazioni  botaniche, manoscritti unici, fotografie, antichi testi religiosi, e altro ancora. I materiali  includono manoscritti di maestri letterari americani, i documenti e la corrispondenza di personaggi politici americani, spartiti per canzoni popolari americani a cavallo del XX secolo, manoscritti miniati medievali e rinascimentali provenienti dall'Europa occidentale, oltre 20.000 mappe e atlanti che documentano New York City, il Nord America, e tutto il mondo, più di 40.000 visualizzazioni stereoscopiche che documentano tutte le regioni degli Stati Uniti.

 

Vai al portale: http://nypl.org/publicdomain

 

Fonte: NYPL

Ultima modifica il Martedì, 02 Febbraio 2016 11:45

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sea Drone Gallipoli
/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo